Tragedia sventata a Vibo Valentia: un 15enne ha accoltellato il rivale in amore. Il soccorso tempestivo ha permesso alla vittima di salvarsi.

Il protagonista della vicenda è un giovane di 15 anni. È colpevole di aver accoltellato un suo “rivale” dopo che una ragazza aveva respinto le sue avances sui social. L’aggressore ha così deciso di incontrare il fidanzato della giovane per poi accoltellarlo. L’assurda vicenda è accaduta a Vibo Valentia, in Calabria.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La ricostruzione dei fatti

Il 15enne avrebbe testo una trappola al fidanzato della ragazza con cui aveva cercato di approcciare sui social. Il 15enne è stato arrestato dai Carabinieri per poi essere trasportato in una Comunità ministeriale.  La vicenda risale a fine ottobre, quando il 15enne ha chiesto al ragazzo un appuntamento “per chiarire” la questione. La vittima, un 18enne, sarebbe giunta nel luogo deciso, poi l’aggressione. I fendenti lo hanno colpito all’altezza degli organi vitali.  

sirene Polizia

L’aggredito è rimasto agonizzate in terra, ed è stato soccorso dai passanti. Fortunatamente, l’intervento tempestivo ed il trasporto immediato in ospedale hanno fatto sì che il giovane 18enne potesse salvarsi. Ad occuparsi del caso i militari di Vibo Valentia con il coordinamento della Procura dei Minorenni di Catanzaro. Stando a quanto emerso dalle ricostruzioni delle indagini, l’aggressione ai danni del 18enne sarebbe avvenuta proprio a causa della contesa amorosa.  

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 18-11-2022


Tentato femminicidio a Caserta, diverse denunce a suo carico

Bressanone, incendio in hotel: muore un’anziana