Manovra, la vignetta di Vauro su Salvini : polemiche sui social

Manovra, la vignetta di Vauro su Salvini

Polemiche sul disegnatore Vauro per la vignetta sulla Manovra. Nel disegno Matteo Salvini ‘consiglia’ il testo da inviare a Bruxelles suggerendo una serie di motti fascisti.

Torna a far discutere Vauro Senesi, ovviamente per l’ironia delle sue vignette. Questa volta il disegnatore ha voluto regalare ai suoi ammiratori la sua interpretazione sulla stesura del testo della manovra. Il disegno raffigura Di Maio e Salvini che dettano a Conte il testo del documento, con il vicepremier leghista che si esibisce in una serie di motti fascisti.

Vignetta di Vauro su Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/vaurosenesi

Chiaro il messaggio che ha voluto mandare Vauro, il quale non ha mai nascosto il suo disappunto per le politiche di Matteo Salvini, spesso definito come razzista e fascista. La nuova vignetta di Vauro ha scatenato le polemiche e diviso l’opinione pubblica, che in larga parte ha preso le difese del leader del Carroccio nella sua battaglia contro l’Unione europea e contro il fenomeno dell’immigrazione.

MATTEO SALVINI
fonte foto https://www.facebook.com/salviniofficial/

Critiche anche dai fedelissimi del MoVimento Cinque Stelle per l’immagine di Luigi Di Maio

Ma le polemiche arrivano anche dai fedelissimi del Movimento Cinque Stelle che non avrebbero trovato divertente l’immagine di un Di Maio che pronuncia frasi sconclusionate. Nella vignetta di Vauro non poteva mancare un riferimento alle accuse mosse dal vicepremier pentastellato ai giornalisti, accuse ricordate dalla scritta Sciacalli che campeggia vicino alla bocca di Di Maio.

Nessuno dei due vicepremier ha commentato il disegno di Vauro, così come non lo ha fatto il premier Conte, presentato come un personaggio completamente in balìa degli eventi. e dei due vicepremier…

ultimo aggiornamento: 14-11-2018

X