Vincenzo Montella si ricorda di chi lo ha portato in Europa: stasera Montolivo guiderà la vecchia guardia

Vincenzo Montella si affida ai veterani: contro l’AEK tornano Montolivo e Locatelli. Cutrone in avanti al fianco di André Silva.

chiudi

Caricamento Player...

Non sarà all’ultima spiaggia – se ha detto il vero in conferenza stampa – Vincenzo Montella, ma è evidente che qualcosa in casa Milan sia cambiato e sta cambiando. Dopo aver spremuto al limite i nuovi acquisti, il tutto con scarsi risultati, il tecnico rossonero già in occasione delle ultime gare ha rispolverato Manuel LocatelliIgnazio Abate Luca Antonelli, quest’ultimo rimasto a Milano in occasione della gara contro l’AEK Atene per motivi tecnici.

Lo spogliatoio è unito?

Il dubbio alla luce dei fatti è che lo spogliatoio sia meno unito di quanto Vincenzo Montella abbia voluto far intendere nelle ultime settimane. O almeno il morale è più basso del previsto. Il malumore è diffuso soprattutto tra i giocatori della vecchia guardia, ossia quelli che dopo aver portato il Milan in Europa League e dopo aver portato un prestigioso trofeo in bacheca si sono trovati delegittimati, senza la fascia da capitano e senza una maglia da titolare.

Riccardo Montolivo Serie A TIM

Montella ricomincia da loro

Vincenzo Montella riparte da loro. Approfittando dell’impegno europeo contro l’AEK, l’Aeroplanino rispolvera i membri della vecchia guardia e affida il suo destino nei loro piedi. In mezzo al campo torneranno a giocare Montolivo e Manuel Locatelli, che finalmente daranno un turno di riposo a Lucas Biglia e Franck Kessié, entrambi visibilmente fuori condizione. Insomma, la coperta forse non è poi così corta, basta solo avere memoria.