"Violentata dall'autista": il racconto shock di una 23enne
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

“Violentata dall’autista”: il racconto shock di una 23enne

stop violenza sulle donna, intimo reggiseno buttato sul pavimento

Situazione da chiarire in merito a degli abusi denunciati da una 23enne che ha raccontato di essere stata violentata da un autista Ncc.

Sarebbe stata violentata dall’autista di un mezzo Ncc ma la sua amica non avrebbe confermato tale versione. Tutta da chiarire la denuncia di abusi subiti fatta da una 23enne a Milano dopo una serata passata in un locale della movida. La presunta vittima avrebbe spiegato come l’uomo l’avrebbe molestata e abusata in una vietta.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

stop violenza sulle donna, intimo reggiseno buttato sul pavimento

“Violentata dall’autista”: i fatti

Secondo quanto si apprende da Il Giorno, una 23enne di origine senegalese avrebbe denunciato di essere stata violentata dall’autista di un mezzo Ncc dopo aver trascorso una serata in un locale della movida milanese di Corso Como.

Con la vittima ci sarebbe stata anche un’amica che, però, non avrebbe confermato la versione della ragazza. Stando alle informazioni raccolte, la 23enne avrebbe spiegato come durante il tragitto il conducente Ncc si sarebbe fermato in una vietta aggredendola.

Le due ragazze avevano chiamato un servizio Ncc per tornare a casa dopo la serata e, probabilmente, qualche bicchiere di troppo.

Le indagini e la versione dell’amica

Sulla vicenda ci sono ancora molti aspetti da chiarire. Dopo i presunti fatti, la richiesta di aiuto sarebbe arrivata da via Canova, zona Sempione, poco prima delle 6 del mattino di ieri, quando la ragazza ha chiamato la polizia trovando la 23enne ferita e facendo intervenire il 118.

La presunta vittima di abusi è stata portata alla clinica Mangiagalli per accertamenti ulteriori. A rendere tutta la vicenda molto misteriosa la versione contrastante dell’amica della giovane che non avrebbe confermato alla Questura la violenza subita.

Al momento le indagini della polizia stanno andando avanti ma non ci sarebbero nuovi elementi, per ora, che possano far luce sull’accaduto. Probabile che una volta individuato l’autista che ha risposto alla chiamata, le autorità potranno avere ulteriori indizi per comprendere per davvero cosa sia successo con le due ragazze.

Nel caso in cui gli abusi fossero confermati, si tratterebbe dell’ennesima vicenda di violenza ai danni di una donna. Solamente pochi giorni fa, infatti, un’altra ragazza, a Genova, aveva denunciato di essere stata vittima di alcuni ragazzi ad una festa.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 23 Aprile 2024 11:53

Lutto terribile: è morta la star del cinema e della tv

nl pixel