Vladimir Putin a Roma, il programma della visita del presidente russo

Bilaterale Putin-Conte, il premier italiano: “Confermato l’eccellente stato delle nostre relazioni”

Il presidente della Russia, Vladimir Putin, è a Roma per una visita lampo. Incontri previsti con il Papa, Conte, Mattarella e Berlusconi.

ROMA – Roma blindata per Vladimir Putin. Il presidente russo è nella capitale nella giornata di giovedì 4 luglio per una visita lampo. Si tratta di un ritorno da parte del leader russo che nel nostro Paese c’era stato nel 2015.

Un programma fitto di impegni per lui e per alcuni esponenti del governo. L’obiettivo è quello di rafforzare i rapporti che ci sono tra questi due Paesi ma anche parlare della situazione economica ed estera.

Vladimir Putin
Fonte foto: http://en.kremlin.ru/events/president

Putin in Vaticano da Papa Francesco

Come da programma, dopo il suo arrivo a Roma Putin si è recato in Vaticano per incontrare Papa Francesco. I due si sono scambiati una calorosa stretta di mano che sancisce di fatto l’inizio del terzo incontro tra il pontefice e il presidente russo.

Putin e Papa Fancesco
Fonte foto: http://en.kremlin.ru/events/president

La visita al Quirinale

Con un’ora circa di ritardo sulla tabella di marcia originaria, Putin ha raggiunto il Quirinale per incontrare il capo dello Stato Mattarella.

Biltarale con il premier Conte

Lasciato il Quirinale, il presidente Putin si è recato a Palazzo Chigi per il bilaterale con il premier Conte. Al termine dell’incontro il presidente del Consiglio ha parlato in conferenza stampa: “Abbiamo confermato l’eccellente stato delle nostre relazioni, nonostante il permanere delle condizioni che hanno condotto al deterioramento delle relazioni con l’UE e quindi alle sanzioni che vogliamo superare“.

Di seguito il video con la conferenza stampa al termine del bilaterale Conte-Putin

Vladimir Putin a Roma, la gaffe del TG3

La visita di Vladimir Putin a Roma ha portato a fare una gaffe anche il TG3. In diretta una giornalista ha ‘rispolverato’ l’Unione Sovietica al posto della Russia.

Vladimir Putin a Roma, il programma della visita

Un giorno intenso per Vladimir Putin che subito dopo il suo arrivo (alle 13) si sposterà al Vaticano per un incontro con Papa Francesco.

Finito il colloquio con il Pontefice, il presidente russo si trasferirà al Quirinale per una pranzo di lavoro con il presidente Mattarella dove saranno affrontati argomenti internazionali.

Nel pomeriggio il passaggio a Palazzo Chigi per l’incontro con il premier Conte. Anche qui ci dovrebbe essere tanto spazio per la politica estera ma anche l’occasione di rafforzare i rapporti tra i due Paesi. I due si incontreranno intorno alle 16 e al termine del vertice ci sarà una conferenza stampa congiunta.

Vladimir Putin
Vladimir Putin

Previsto un incontro anche con Silvio Berlusconi

Al termine di questo colloquio i due leader si sposteranno a Villa Madama dove è prevista la cena, alla quale parteciperanno anche Matteo Salvini e Luigi Di Maio oltre che il ministro degli Esteri Moavero. Al termine di questo appuntamento la ripartenza per Mosca ma non è escluso prima un veloce saluto con Silvio Berlusconi, visto il rapporto di amicizia tra i due. Durante questi summit è prevista la firma di alcuni accordi che saranno svelati solo domani.

Roma blindata per la visita di Putin

Le strade e le zone che saranno attraversate dal corte del presidente russo sono state bloccate. Le autorità hanno vietato manifestazioni nelle aree limitrofe a quelle nelle quali si troverà Putin. Il presidente russo sarà inoltre scortato costantemente da una squadra di cecchini e dalle telecamere attente di droni ed elicotteri.

L’arrivo di Putin era stato anticipato inoltre da quello di un team di ex membri del KGB che hanno controllato la zona probabilmente per studiare un piano in grado di garantire la massima sicurezza del presidente.

ultimo aggiornamento: 04-07-2019

X