La visita di Salvini a Venezia ha provocato una polemica sui social. Gli ‘haters’ hanno attaccato duramente il leader della Lega.

VENEZIA – E’ andata in scena nella giornata di venerdì 15 novembre 2019 la visita di Matteo Salvini a Venezia. Il leader della Lega ha voluto vedere i danni procurati dall’alluvione di martedì. A margine del suo viaggio in Laguna il leader della Lega si è fermato a parlare con i giornalisti presenti.

Serve un miliardo per questa gente, subito, che si può prendere dai tre miliardi che il governo vorrebbe regalare a chi paga la spesa con la carta di credito. Ce la metteremo tutta“. Un chiaro messaggio al Governo che per la città lagunare ha destinato, almeno inizialmente, solo 20 milioni.

Le polemiche social

Non sono mancate le polemiche social. Molti degli ‘haters’ hanno attaccato duramente il leader della Lega: “Perché non chiedi a Zaia e Galan del malloppo del Mose? Perché non dai subito i 49 milioni di euro? Aprite gli occhi“. Questo è uno dei commenti che si possono leggere sul profilo social di Salvini.

Nel mirino di molti utenti anche il governatore Zaia: “Ma tu, Salvini, assieme a Zaia, dove eravate negli ultimi 10 anni? – chiede un’altra persona – non dovevate controllare voi lo stato del Mose? Rispondi nel merito, se ne sei capace!“.

Matteo Salvini Venezia
fonte foto https://www.facebook.com/salviniofficial/

La polemica sul Mose

Rispunta, quindi, la polemica del Mose. Il leader della Lega è finito nel mirino di molti cittadini lagunari per gli scandali che hanno travolto il Centrodestra nei primi anni 2000. La Regione, infatti, era gestita proprio da Forza Italia quando alcune vicende illecite non hanno permesso la realizzazione della struttura, destinata a salvare la città lagunare dall’acqua alta.

La realizzazione del Mose dovrebbe essere completata nel 2021 con il governo che ha nominato Elisabetta Spitz come commissaria straordinaria.

Serve un miliardo per questa gente, subito, che si può prendere dai tre miliardi che il governo vorrebbe regalare a chi paga la spesa con la carta di credito. Ce la metteremo tutta.

Pubblicato da Matteo Salvini su Venerdì 15 novembre 2019

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial/

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
evidenza Matteo Salvini News politica primo piano venezia

ultimo aggiornamento: 16-11-2019


“Secondo te mi possono indagare?”: le intercettazioni di Lara Comi

Sondaggi, Italia divisa in due. Coalizione giallo-rossa vince nelle città sopra i 60mila abitanti