Una voragine si apre stamattina su via Posillipo, in corrispondenza del civico 77, nei pressi di un condominio.

Sono tre, le persone rimaste ferite stamattina in quel di via Posillipo, a causa di una voragine apertasi improvvisamente. I tre stavano passando in quel momento sul marciapiedi e sono state inghiottite dalla voragine, che sarebbe stata provocata a quanto pare da una grossa infiltrazione d’acqua. La Protezione Civile, è poi giunta sul posto per transennare l’area, dove ora non si può più passare, in attesa degli interventi dei tecnici.

La voragine si sarebbe aperta questa mattina: a finirci dentro, tre persone che si trovavano in quel momento sul marciapiede. Trasferiti in ospedale per le cure mediche del caso, le loro condizioni sono buone: se la caveranno con prognosi varie dai 10 ai 30 giorni. Il cedimento è avvenuto proprio davanti l’ingresso del condominio, al numero 77 di via Posillipo: gli agenti di polizia giunti sul posto hanno dovuto far rimuovere le automobili parcheggiate nelle immediate vicinanze dell’area, per consentire i soccorsi.

Napoli
Napoli

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La voragine

Il Comune di Napoli avrebbe dichiarato di essere a conoscenza che i tecnici sono già al lavoro per risolvere la vicenda, “provocata probabilmente da una copiosa infiltrazione di acqua”, recita una nota. “Napoli, se non cade a pezzi, è solo per fortuna. Una fortuna che stavolta si è trasformata in sciagura per le persone coinvolte”, ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, “ma la prossima? Non possiamo affidarci alla sorte, servono manutenzione e controlli scrupolosi. Da anni, via Posillipo andrebbe rifatta e invece è ridotta in uno stato pietoso”, ha epilogato Borrelli.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 12-07-2022


La storia di Giorgia e Bea, morte al Foro Italico

La prima immagine del telescopio James-Webb è spettacolare