Il leader dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, ha parlato della possibile entrata del suo Paese nell’Unione europea.

L’Ucraina vuole entrare nell’Unione europea. Non è un mistero, ormai. Eppure, tutti i leader europei hanno molta paura a causa delle possibili reazioni scomposte della Russia e del presidente Vladimir Putin, che potrebbe muovere le sue truppe anche più in là dell’Ucraina, qualora questa ipotesi si verificasse. Queste le parole di Volodymyr Zelensky in merito alla possibile entrata dell’Ucraina nell’Unione europea.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le dichiarazioni del presidente ucraino

“Oggi, con il presidente della Verkhovna Rada e il primo ministro, firmiamo una dichiarazione congiunta come segnale di unità di tutti rami del governo a sottolineare la nostra determinazione a raggiungere lo strategico obiettivo di far diventare l’Ucraina membro dell’Ue a pieno titolo, afferma Zelensky, ricordando che la richiesta di entrata dell’Ucraina nell’Unione europea fu firmata cinque giorni dopo l’invasione russa, avvenuta il 24 febbraio.

Volodymyr Zelensky
Volodymyr Zelensky

È da 115 giorni che ci siamo candidati. E il nostro percorso verso l’ingresso nell’Ue non deve durare anni o decenni. Dobbiamo percorrere in fretta questa strada. Fare la nostra parte del lavoro in modo perfetto. In modo da permettere ai nostri amici dell’Unione Europa di prendere un’altra storica decisione per noi”, ha asserito Zelensky, dopo il riconoscimento avvenuto settimana scorsa di status di Paese candidato a entrare nell’Unione europea nei confronti di Ucraina e Moldavia.

Il messaggio di Ursula Von der Leyen

“L’Europa sarà al fianco dell’Ucraina in ogni fase del percorso verso l’adesione alla Ue, sebbene vi sia una lunga strada da percorrere” per poter diventare membri dell’Unione europea. Queste le parole della presidente della Commissione Europea, Ursula Von der Leyen, in collegamento telematico con il parlamento ucraino. L’intervento di Von der Leyen ribadisce la posizione dell’Unione europea, al fianco dell’Ucraina sin dall’inizio delle ostilità russe nei confronti del Paese di Volodymyr Zelensky.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 01-07-2022


La telefonata tra Putin e Macron prima della guerra: “Gioco a hockey…”

Hong Kong: 25 anni dal ritorno sotto il controllo cinese