La controffensiva ucraina continua su Kharkiv dopo la ritirata dei russi. Zelensky: “Pensate ancora di spaventarci?”.

Dopo la riconquista della città di Kupiansk, l’Ucraina continua la controffensiva contro i nemici russi verso Est. L’Intelligence inglese presume che la Russia abbia ritirato le sue truppe dall’intera Regione; intanto il presidente ucraino Zelensky, dopo la vittoria del suo popolo, chiede con sarcasmo: “Pensate ancora di spaventarci?”.

Volodymyr Zelensky
Volodymyr Zelensky

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La controffensiva ucraina

Dopo sei mesi di attacchi russi, le truppe ucraine riconquistano la città di Kupiansk nell’oblast orientale ucraino di Kharkiv. Ma la controffensiva continua e i soldati proseguono anche verso Nord, Sud e Est per inseguire i russi.

“Oggi sono 200 giorni della nostra resistenza, della nostra lotta, della nostra guerra nazionale per la libertà, per l’indipendenza, per il diritto di essere. In questi 200 giorni abbiamo ottenuto molto. Ma la cosa più importante, la più difficile, è avanti” – conferma il presidente Zelensky. Le forze di Kiev hanno riconquistato nelle ultime 24 ore oltre 20 insediamenti che erano stati occupati dai russi, ma le regioni di Kharkiv e Donetsk sono ancora in parte senza elettricità a causa dei recenti attacchi russi alle infrastrutture energetiche.

Il sindaco Igor Terekhov annuncia che l’approvvigionamento idrico nella città è stato ripristinato e la metropolitana e il trasporto elettrico terrestre funzionano normalmente. Pavlo Kyrylenko invece, il governatore ucraino del Donetsk, assicura i cittadini che i tecnici stanno lavorando al ripristino delle forniture energetiche anche se questo richiederà tempo.

La vittoria degli ucraini causerà sicuramente ripercussioni sulla Russia, secondo il Ministero della Difesa inglese. Sicuramente in seguito all’avanzata ucraina, ai soldati russi sarà stato ordinato di ritirarsi dalla regione intera per dare priorità alle azioni difensive di emergenza. In un video postato sui social, il Presidente Zelensky dice: “Pensate ancora di poterci spaventare, romperci, farci concessioni?”. Il popolo non mostra segni di cedimento.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 12-09-2022


Estate 2022. L’Italia ha regalato 2 miliardi a Putin

Riscaldamenti – 1 grado. Ci saranno i controlli nelle case private?