Il primo Milan-Inter: ai rossoneri il primo derby della storia

Milan-Inter story, il primo derby: 10 gennaio 1909, vittoria rossonera per 3 a 2

Il 10 gennaio 1909 si è giocato Milan-Inter. La prima stracittadina meneghina viene vinta dai rossoneri di misura.

Nel 1908, nel calcio pionieristico, la Federazione decide di limitare il campionato ai soli giocatori italiani. Il Milan, insieme a Juventus e Genoa, decide di autoescludersi per protesta. Alcuni soci del Diavolo, in contrasto, decidono la scissione e danno vita all’Internazionale.

I prodromi del derby

La nascita dell’Inter segna un evento storico, poiché dà vita a uno dei derby più sentiti e importanti al mondo. Nel campionato successivo i rossoneri decidono di tornare a partecipare alla competizione, vinta già tre volte nel 1901, 1906 e 1907.

Il primo Milan-Inter ufficiale

Le due squadre meneghine si affrontarono per la prima volta in una gara non ufficiale, di cui non è certa la data, che vide i rossoneri prevalere per 6 a 3.
Il primo Milan-Inter ufficiale si è disputato invece il 10 gennaio 1909 al Campo Monforte, in via Bronzetti.

Le formazioni

MILAN: Ger. Radice, M. Sala, At. Colombo, Meschia, Scarioni II, L. Barbieri, Ed. Mariani, Laich, At. Trerè II, Madler, Lana – All.: Camperio II 
INTERNAZIONALE: Cocchi, Kaeppler, Marktl, Niedermann, Fossati I, Kummer, Gama Malcher, Du Chene, Hopf I, Woelkel, Schuler – All.: Fossati I 

https://it.wikipedia.org/wiki/Milan_Foot-Ball_and_Cricket_Club_1909-1910#/media/File:Milan1909-1910.png

Vince il Milan!

Milan-Inter si gioca agli ordini dell’arbitro Goodley davanti a circa 150 spettatori in una classica giornata invernale su un campo molto pesante. Il match vale per l’eliminatoria lombarda, che comprende anche l’U.S. Milanese.
I rossoneri, dopo aver fallito un rigore con Madler (para il portiere Cocchi), passa in vantaggio con Attilio Trerè. I nerazzurri pareggiano i conti con Gama Malcher. Nel frattempo, l’Inter è costretta a giocare in dieci a causa dell’infortunio di Marktl, costretto a lasciare il campo colpito duro da Scarioni. Nella ripresa il Milan segna ancora con Lana e Laich. Schuler accorcia ma non basta.

ultimo aggiornamento: 10-03-2019

X