Spal-Milan story, tris dei rossoneri campioni d’Italia. Doppietta di Altafini

Il 15 aprile 1962 si gioca Spal-Milan, ultima gara di campionato. Nel turno precedente, i rossoneri hanno conquistato il titolo nazionale.

SPAL-MILAN, IL MATCH DEL 1962

Nella stagione 1961/62 il Milan affida la gestione tecnica a Nereo Rocco, tecnico proveniente dal Padova che aveva sconfitto i rossoneri con una grande sagacia tattica.

Avvio difficile, poi la svolta

Le prime gare del Milan targato Rocco sono altalenanti, con quattro sconfitte nelle prime undici giornate. L’inglese Greaves, grande acquisto estivo, realizza diversi gol ma ha una disciplina che mal si concilia con le regole del Paron. Così, in autunno, la mezzala fa ritorno in Patria mentre Viani pesca in Sud America il regista italo-brasiliano Dino Sani. La svolta si ha proprio con l’approdo in rossonero dell’italo-brasiliano che diventerà il vero “cervello” del Diavolo.

Rimonta sull’Inter e scudetto

L’ascesa rossonera è inarrestabile e nel girone di ritorno si concretizza con una strepitosa rimonta sull’Inter. Appena tre i punti lasciati per strada. Il ko nel derby, tra l’altro, non cambia la storia. E alla penultima, contro il Torino, San Siro può salutare il trionfo dello scudetto.


https://www.youtube.com/watch?v=gAuGQkAwy_0

15 aprile 1962, Spal-Milan

L’ultima giornata di campionato, in programma il 15 aprile 1962, si gioca Spal-Milan. A Ferrara, contro i biancoazzurri già salvi, Maldini e compagni si congedano dal campionato. Queste le formazioni:
SPAL: Patregnani, Riva, Mialich, Gori, Cervato, Micheli, Dell’Omodarme, Cappa, Mencacci, Massei, Waldner.
MILAN: Ghezzi, Pelagalli, Salvadore, Trapattoni, Maldini, Radice, Conti, Lodetti, Altafini, Pivatelli, Barison.

Tris rossonero, Altafini sugli scudi

Il clima è di festa e forse a causa di ciò il Milan non gioca con la massima concentrazione. E’ la Spal infatti a sfiorare la rete ma il maggiore tasso tecnico del Diavolo viene fuori e si tramuta alla mezzora nella rete del vantaggio a opera del solito Altafini. I ferraresi hanno la grande occasione del pareggio ma Cappa si fa parare il calcio di rigore da Ghezzi. A quel punto, i padroni di casa perdono di efficacia e Altafini trova il raddoppio con un tiro dalla lunga distanza che sorprende il portiere. Nel finale Conti chiude il risultato: Spal-Milan 0-3.

ultimo aggiornamento: 24-05-2019

X