Mondiale 1990, la finale Germania-Argentina: decide il rigore di Brehme

8 luglio 1990, finale Germania-Argentina: tedeschi campioni del mondo, rigore di Brehme

Il Mondiale di Italia ’90 ha l’epilogo con Germania-Argentina, rivincita della finale del 1986. La gara regala pochissime emozioni e solo un contestatissimo rigore di Brehme regala il successo ai tedeschi.

Il Mondiale del 1990 viene assegnato all’Italia, che bissa l’organizzazione del 1934. Nella gara inaugurale, i campioni in carica dell’Argentina perdono inopinatamente contro il sorprendente Camerun, riuscendo comunque a qualificarsi. Gli azzurri di Vicini e il Brasile a punteggio pieno. Bene la Germania e l’Inghilterra.

Verso la finale

Negli ottavi l’Argentina elimina il Brasile grazie al gol di Caniggia mentre la Germania ha la meglio sull’Olanda campione d’Europa. L’Italia supera l’Uruguay. Nei quarti la gara più spettacolare è Inghilterra-Camerun, con i britannici che vincono solo ai supplementari. All’Argentina servono invece i rigori per avere la meglio sulla Jugoslavia. Avanti Italia e Germania. In semifinale, si decide sempre alla lotteria dei rigori: l’Argentina sorprende la favorita Italia mentre la Germania batte l’Inghilterra.

https://www.youtube.com/watch?v=b5CEQMeFX8Y

8 luglio 1990, finalissima Germania-Argentina

La finale del Mondiale è Germania-Argentina, in programma l’8 luglio 1990 all’Olimpico di Roma. Se Beckenbauer ha tutti gli elementi a disposizione, Bilardo deve fare a meno di alcuni elementi, ossia Caniggia, Batista, Giusti e Olarticoechea. Durante l’inno argentino, il pubblico italiano fischiò pesantemente e Maradona sussurrò il famoso “hijos de puta“. La gara è molto tesa e il gioco ne risente, tant’è che non si registrano occasioni da gol. Nella ripresa, il match si fa ancora più duro e al 65′ Monzon viene espulso per un fallaccio su Klinsmann. Quando sembrano farsi strada i supplementari, l’arbitro messicano Mendez assegna un rigore alla Germania per fallo di Sensini su Voller. Dezotti protesta e viene espulso. Sul dischetto si presenta Andreas Brehme che batte Goycochea. E’ il gol che vale il titolo mondiale ai bianchi di Germania, i quali si prendono la rivincita dopo la sconfitta in Messico.

ultimo aggiornamento: 08-07-2020

X