Accuse a Wanda Nara, Costacurta si scusa: “Frase infelice”

L’ex vice-presidente federale e commentatore Sky, si scusa per le ultime dichiarazioni su Wanda Nara. Ecco la sua dichiarazione

Il caso Icardi-Wanda Nara non smette di creare strascichi e polemiche. Il primo a pagarne le conseguenze, a livello televisivo, è stato Fulvio Collovati. “Quando sento una donna, poi la moglie di un calciatore, parlare di tattica mi si rivolta lo stomaco, non ce la faccio. Se parli della partita e di come è andata va bene, ma non puoi parlare di tattica perché una donna non capisce come un uomo“. Queste frasi sono costate la sospensione dell’ex giocatore di Milan e Inter da tutte le attività radio-televisive svolte con la Rai fino al prossimo 9 marzo. Adesso tocca a Billy Costacurta entrare nell’occhio del ciclone, per una considerazione di sicuro meno pesante rispetto a quella del collega, ma comunque poco gradevole.

Costacurta, ecco la frase incriminata su Wanda Nara

L’assegnazione della fascia di capitano a Samir Handanovic e la mancata partenza per Vienna con la squadra sono soltanto la punta dell’iceberg delle tensioni tra Icardi e la moglie-procuratrice da una parte e la società nerazzurra dall’altra.

Costacurta, a tal proposito, aveva commentato così la vicenda su Sky Sport: “Se mia moglie avesse detto queste cose io le avrei detto: ‘Tu non lo dici, altrimenti vai via di casa’. Manca di rispetto ai compagni di squadra“. Dichiarazioni che avevano trovato la netta opposizione di Sandro Piccinini: “Questo discorso non mi piace, lo trovo sessista e maschilista“.

Mauro Icardi
fonte foto https://twitter.com/Inter

Costacurta-Wanda Nara: arrivano le scuse di Billy

E’ stato lo stesso Costacurta a scusarsi immediatamente. “Sicuramente estrapolata e fuori contesto è una brutta frase ha detto l’ex rossonero al Corriere della Serache non sento neanche mia. Io parlo di professionismi e non di genere nei miei ragionamenti. La mia uscita comunque è stata inelegante e chiedo scusa: il mio percorso nella vita, però, parla per me

ultimo aggiornamento: 20-02-2019

X