I migliori add-on per Gmail: cosa sono e come usarli

Ecco i migliori add-on per potenziare Gmail

Gli add-on per Gmail ci permettono di aggiungere funzioni comode e interessanti al nostro account di Google, per migliorare la nostra produttività.

Gmail è probabilmente uno dei migliori servizi di email a nostra disposizione. Il team di Google ha deciso di implementare la possibilità di sfruttare dei componenti aggiuntivi, con i quali possiamo potenziare le funzionalità del servizio ed anche aggiungerne di nuove. Vediamo alcuni dei più interessanti add-on di Gmail.

A cosa servono gli Add-on di Gmail?

Grazie ai migliori add-on per Gmail possiamo aggiungere al nostro account degli strumenti extra per rendere più semplice la gestione e l’esecuzione delle azioni quotidiane, o comunque di quelle più laboriose. La grande novità è la possibilità di aggiungere gli add-on direttamente da Gmail, senza dover per forza passare da Chrome come avveniva fino a poco tempo fa.

Come installare gli add-on Gmail

Per installare degli strumenti aggiuntivi ci basta accedere al nostro account Gmail, fare click sull’icona dell’ingranaggio posta in alto a destra ed infine fare click su Installa componenti aggiuntivi. In questo modo avremo accesso allo store, all’interno del quale potremo cercare gli strumenti aggiuntivi di cui abbiamo bisogno. Ecco una guida dettagliata all’installazione.

L’installazione richiede pochissimi minuti ed è gratuita. Nel caso in cui il servizio cui l’add-on fa riferimento sia a pagamento, il componente aggiuntivo per Gmail resta comunque gratuito. Scegliere di installare strumenti aggiuntivi non comporta dunque alcun costo extra da pagare. In parole povere, se abbiamo una sottoscrizione a un servizio a pagamento, l’eventuale add-on corrispondente è “compreso nel prezzo”.

Quali sono i migliori add-on per Gmail?

Vediamo insieme quali sono i migliori add-on per Gmail attualmente disponibili. La lista di strumenti extra è molto lunga e facendo una ricerca nello store possiamo trovare tutto quello che ci serve. In questo approfondimento scopriamo alcuni degli add-on più scaricati ed utilizzati dagli utenti.

Dropbox

La maggior parte di noi dispone di un account Dropbox per la memorizzazione di file online. E anche se Dropbox con le ultime scelte commerciali è leggermente limitato nella versione gratuita, rimane uno dei servizi più diffusi. Per semplificare la gestione dei nostri documenti e file possiamo sfruttare a nostro vantaggio l’add-on Dropbox per Gmail.

add-on gmail Dropbox

Dopo aver installato questo componente aggiuntivo, ci basta accedere con le credenziali del nostro account Dropbox per veder comparire l’icona di questo servizio quando scriviamo una mail. Il vantaggio è che possiamo facilmente accedere ai nostri file memorizzati online, una funzione utilissima quando dobbiamo inviarli via mail ai nostri contatti.

DocuSign

Quante volte c’è capitato di dover inviare un documento firmato e di non sapere come fare per rendere la procedura più veloce? Grazie all’add-on DocuSign per Gmail possiamo star certi di aver risolto una volta per tutte questo problema!

add-on gmail Docusign

Per la verità lo strumento nasce come sistema di firma digitale nei Paesi in cui la burocrazia permette di inviarli via mail (in Italia servono strumenti appositi), ma anche la sola funzione di firma delle copie non autentiche è decisamente comoda.

Con questo strumento aggiuntivo possiamo aprire rapidamente i documenti in PDF, aggiungere la nostra firma elettronica ed inviare i documenti firmati. Nulla di più semplice.

Streak

Continuiamo la lista dei migliori add-on per Gmail con uno strumento considerato da tanti un must. Stiamo parlando dell’add-on Streak per Gmail, grazie al quale possiamo sfruttare numerose funzioni aggiuntive per le nostre mail. Streak era diventato famoso perché permette di pianificare l’invio delle mail. Ora questa funzione è disponibile direttamente in Gmail, ma nel frattempo Streak si è arricchito di altre funzioni.

add-on gmail Streak

Innanzitutto, con questo add-on possiamo controllare quando la mail viene aperta. Poi possiamo impostare per uno o più messaggi ricevuti una notifica da visualizzare a distanza di un tot di tempo, così da ricordarci di dover leggere il messaggio.

Trello

Trello è uno dei più famosi strumenti di produttività ed è attualmente uno dei servizi più utilizzati del suo genere. Gli sviluppatori hanno scelto di proporci anche l’add-on Trello per Gmail, con cui possiamo collegare il nostro account di posta elettronica all’account che abbiamo su Trello.

add-on gmail Trello

Grazie a questo strumento aggiuntivo ci viene offerta la possibilità di creare nuove card da aggiungere direttamente al nostro account, senza dover lasciare la schermata di Gmail. Presto saranno aggiunte ulteriori funzionalità che dovrebbero rendere l’integrazione tra l’account di posta elettronica e Trello sempre più completa.

Asana

Asana se la gioca con Trello come strumento di produttività più famoso e utilizzato. Anche questo servizio pensato per la gestione degli impegni e per incrementare la produttività. Ci basta installare l’add-on Asana per Gmail per sfruttare le potenzialità di questo servizio direttamente dall’account mail, avendo il pieno controllo di task e di progetti.

add-on gmail Asana

Fonte foto copertina: unsplash.com/photos/2JknzBYDu6k

ultimo aggiornamento: 19-08-2019

X