I media americani hanno pubblicato le immagini di poliziotti a cavallo intenti a frustare migranti al confine con il Messico. Sconcerto da parte della Casa Bianca: “Orribile, fatto inaccettabile e inappropriato”.

WASHINGTON – Gli Stati Uniti sono sotto shock per quanto avvenuto al confine con il Messico. I media hanno infatti diffuso immagini che sembrano mostrare agenti della polizia di frontiera americana a cavallo mentre usano la frusta contro i migranti che chiedono asilo politico. Molti di questi arrivano da Haiti.

Confine con il Messico, frusta contro i migranti?

Le immagini sembrerebbero lasciare pochi dubbi alle interpretazioni, anche se alla Casa Bianca sono in corso accertamenti su uso e modalità della forza da parte della polizia. I fatti sono avvenuti a Del Rio, in Texas, dove è scoppiata una nuova crisi umanitaria a causa dell’arrivo di oltre 10 mila persone che chiedono asilo. agli Stati Uniti.

Casa Bianca sconcertata e in imbarazzo

Un caso imbarazzante di diritti umani per l’amministrazione Biden e per il suo ministro Alejandro Mayorkas, primo responsabile dell’Interno ispanico degli Stati Uniti, anche lui figlio di rifugiati (cubani).
La portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, ha così commentato: “Orribile da vedere! Ho visto alcune delle immagini, non riesco a immaginare alcun contesto che lo renderebbe appropriato. Penso che nessun che abbia visto quelle immagini pensi sia accettabile o appropriato“.
A stretto giro di posta, è intervenuto anche il segretario di Stato americano, Antony Blinken, con un tweet: “La migrazione illegale pone gravi rischi ai migranti e alle loro famiglie. Ho parlato con il premier di Haiti, Ariel Henry, sul rimpatrio dei migranti haitiani al confine e sulle difficoltà della migrazione irregolare“.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

https://www.youtube.com/watch?v=m55-Y633azs&t=3s

ultimo aggiornamento: 20-09-2021


Afghanistan, il sindaco di Kabul alle donne: “State a casa”

21 settembre 1990, la mafia uccide Rosario Livatino