Mino Raiola insidia il Milan… e non per Donnarumma

Alessio Romagnoli nel mirino di… Mino Raiola. Il procuratore lo vorrebbe nella sua scuderia ma lui non ha dubbi: “Resto al Milan e il mio procuratore è Berti.

Milan, riecco Mino Raiola. Il potente procuratore, secondo quanto riportato da Tuttosport, avrebbe messo nel mirino Alessio Romagnoli. L’agente di Donnarumma, tanto per citarne uno, vorrebbe portare anche Romagnoli nella sua scuderia di calciatori assistiti. La notizia certo non deve aver fatto piacere a Massimiliano Mirabelli, acerrimo nemico (sportivo) di Raiola dopo il caos legato proprio al rinnovo di Gianluigi Donnarumma.

Non c’è dubbio che Mino Raiola sia uno dei migliori sulla piazza per i giocatori legati all’ingaggio e al prestigio più che alla maglia, ma sfortunatamente per il procuratore sembra che Romagnoli si trovi bene al Milan e non abbia alcuna intenzione di lasciare i colori rossoneri.

Mercato Juve Alessio Romagnoli Milan

Romagnoli manda un messaggio a Raiola: “Io non cambio”

In occasione della conferenza stampa alla vigilia di Lazio-Milan, Alessio Romagnoli ha voluto rispondere alle recenti notizie secondo cui starebbe pensando di cambiare procuratore per abbracciare Mino Raiola: “Rinnovo? Dipende da me, con le partite, dalle prestazioni e poi sarà compito di Fassone e del mio procuratore Berti. È lui e resterà lui come mio procuratore“.

Porta chiusa e messaggio d’amore al Milan dunque da parte di Romagnoli che, alla luce dell’ottimo rendimento stagionale, dovrebbe presto discutere i termini di un nuovo contratto con la dirigenza rossonera, intenzionata a prolungare l’accordo con il difensore e a ritoccare il suo ingaggio.

ultimo aggiornamento: 28-02-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X