Terrorismo, allerta alta in Italia: svelato l'elenco dei soggetti a rischio

Terrorismo, allerta alta in Italia: svelato l’elenco dei soggetti a rischio

Livello di allerta alto in Italia per il terrorismo. Il Ministero dell’Interno ha diramato l’elenco dei soggetti a rischio.

ROMA – In vista delle prossime festività in Italia è stata alzata l’allerta per il terrorismo. Come riportato da Il Giornale, il Ministero dell’Interno ha inviato alle Forze dell’Ordine e alle Questure l’elenco dei soggetti a rischio che potrebbero colpire durante il periodo di Capodanno.

Si tratta specialmente di lupi solitari che hanno dei contatti con l’ISIS. Nessuna prova di un imminente attentato ma una precauzione per far trascorrere i prossimi giorni in sicurezza. Tra le persone che sono finite al centro dell’attenzione anche dei collegamenti con Cherif Chekatt, l’attentatore che l’11 dicembre 2018 ha colpito ai mercatini di Natale di Strasburgo.

Polizia
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/poliziadistato.it

Terrorismo, livello di allerta alto in Italia: ecco i profili pericolosi

L’elenco di alcuni profili pericolosi è stato fatto da Il Giornale. Nel mirino delle Forze dell’Ordine sarebbero finiti diversi parenti di Cherif Chekatt. Massima attenzione sul fratello Abdou che sul proprio profilo social mostrerebbe diverse foto di Roma. L’uomo, inoltre, avrebbe dei contatti in Italia ed è uno dei principali sospettati. Fari puntati anche su altri conoscenti dell’attentatore di Strasburgo che già in passato sono stati suoi complici in altri reati.

L’attenzione resta alta non solo in Italia ma anche in altri paesi come per esempio Barcellona. In Spagna da giorni si cerca un marocchino che sembrerebbe pronto a fare un attentato in terra catalana. Secondo quanto scoperto dagli inquirenti iberici, il sospettato ha anche dei contatti con persone che vivono in Italia. Per questo motivo è stata alzata l’allerta in Italia, con il Ministero dell’Interno che ha preferito allertare tutte le Questure sui profili pericolosi.

Massima attenzione nelle prossime ore in tutto il Paese. Controlli rafforzati in tutte le piazze dove sono previsti concerti ed eventi per festeggiare l’arrivo del nuovo anno.

fonte foto copertina https://twitter.com/Viminale

ultimo aggiornamento: 31-12-2018

X