Da Giovanni Di Clemente ad Adonis passando per Sergio Marchionne, Davide Astori e Stan Lee. I personaggi famosi morti nel 2018.

Giunti ormai alla fine del 2018, la memoria corre ai personaggi famosi che ci hanno lasciati, che sono morti lasciando alle loro spalle un vuoto incolmabile. I lutti hanno riguardato il mondo dello sport, quello dello spettacolo, della musica e della cultura. Andiamo a ripercorrere le morti illustri che hanno caratterizzato e segnato il 2018.

Davide Astori
Davide Astori

I personaggi famosi morti nel 2018

Il 2018 si è aperto con la morte di Giovanni Di Clemente, noto produttore cinematografico, e quella di Frank Buxton, il regista americano che ha firmato la serie cult Happy Days.

Il 5 gennaio il mondo ha pianto invece la scomparsa di Marina Ripa di Meana, da tempo alle prese con un tumore. Sempre nel mese di gennaio si è spento in seguito a una polmonite Eddie Clarke, chitarrista dei Motörhead. Il 15 gennaio un nuovo e inaspettato lutto ha interessato il mondo della musica, che ha pianto la morte di Dolores O’Riordan, cantante dei Cranberries. La sua scomparsa è ancora avvolta dal mistero.

Nel mese di febbraio si è spento invece, all’età di 71 anni, Bibi Ballandi, noto produttore televisivo, mentre nel mese di marzo il mondo della scienza piange la scomparsa di Stephen Hawking, affetto da sclerosi laterale amiotrofica.

Il 25 marzo la televisione italiana viene sconvolta dalla morte di di Maretta Scoca, giudice di Forum, nota trasmissione televisiva in onda sulle reti Mediaset. Sempre per quanto riguarda la televisione, un’altra morte illustre e struggente è stata quella di Fabrizio Frizzi, colto prima da ischemia cerebrale e poi da una conseguente emorragia che ne avrebbe causato la morte.

Il 4 marzo è il giorno della tragica morte del difensore della Fiorentina Davide Astori, spentosi poco prima l’inizio di una partita di Serie A a causa di un problema al cuore. Il 16 aprile 2018 è morto all’età di 76 anni Ronald Lee Ermey, il famigerato sergente maggiore Hartman nel film cult Full Metal Jacket. Dal cinema alla musica, sempre nel mese di aprile è morto il dj e produttore musicale Avicii. Il musicista aveva appena ventotto anni.

Ronald Lee Emery
Ronald Lee Ermey (fonte foto https://twitter.com/cinespression)

Da Carlo Vanzina a Frank Adonis: i personaggi famosi morti nel 2018

È morto all’età di 86 anni il noto regista Ermanno Olmi, una vera e propria icona del grande schermo, così come Carlo Vanzina, morto l’8 luglio del 2018. Un altro lutto significativo del 2018 è stato quello di Lidia Togni, considerata come la regina del Circo.

Il 10 luglio il mondo dell’imprenditoria italiana perde invece Carlo Benetton, uno dei fondatori delle nota azienda di abbigliamento. Sempre nel mese di luglio si spegne Sergio Marchionne, destinato a lasciare un vuoto incolmabile alle sue spalle.

Altro lutto particolarmente doloroso è quello che ha seguito la morte di Aretha Franklin, una delle voci più belle della storia della musica. Al mese di novembre risale anche la morte di Stan Lee, considerato universalmente come il papà dei supereroi.

Il 2018 si è concluso invece con la morte dell’attore Frank Adonis, uno degli attori di punta delle pellicole di Martin Scorsese, e con quella dello scrittore e intellettuale Amos Oz, da tempo malato di cancro.


Terrorismo, allerta alta in Italia: svelato l’elenco dei soggetti a rischio

Aradeo (Lecce), esplode bombola di gas in appartamento: morta un’anziana