Alleanza Lego e Blackstone per comprare i musei Madame Tussauds

Lego, alleanza con Blackstone per comprare i musei Madame Tussauds e Gardaland

Lego e Blackstone mettono in piede una nuova alleanza per compare i musei Madame Tussauds. I dettagli di questo accordo.

LONDRA (INGHILTERRA) – Una nuova alleanza per ampliare i loro ambiti di azione. E’ questo l’intento di Lego e Blackstone che hanno siglato un accordo con il quale sono riusciti a rilevale il Madame Tussauds che, oltre ai famosi musei delle statue di cera, controlla anche diverse attrazioni in 25 Paesi e tra questi c’è il London Eye.

Si tratta di una intesa che potrebbe cambiare molto l’economia di queste due aziende. Entrambe le società hanno deciso di puntare su un settore che fino a questo momento non era stato esplorato. Con questa ‘scommessa’ si cercherà di ampliare gli orizzonti e provare ad aumentare i propri introiti anche se non sarà affatto semplice visto che ci sono diverse le aziende che hanno deciso di aderire all’accordo sottoscritto nei giorni scorsi.

Madame Tussauds
fonte foto https://www.facebook.com/officialmadametussaudslondon/

Madame Tussauds diventa di Lego e Blackstone

Secondo quanto riferito dai media del settore, la Merlin Eintertainments è valutata intorno ai 6 miliardi euro. La maggioranza va nelle mani della Kirbi che già prima di questo nuovo accordo possedeva il 30% di questa azienda. Ricordiamo che la società americana controlla la Lego.

L’accordo, inoltre, ha permesso alla società Blackstone di entrare in possesso del 25% che sarà diviso con la CPPIB. Si tratta naturalmente di un’intesa che ben presto potrebbe avere delle importanti novità.

Non è escluso, infatti, che nei prossimi mesi la Blackstone possa sfruttare l’accordo con Lego per comprare la quota di CPPIB. Un’ipotesi che sarà valutata nei prossimi mesi visto che al momento è in forse perché le tre società vogliono vedere come andrà avanti questo nuovo accordo. Ora non ci resta che aspettare qualche mese con Madame Tussauds che sarà gestita in contemporanea da Lego, Blackstone e CPPIB.

Lego compra Gardaland

L’operazione porta in casa Lego anche Gardaland, il parco divertimenti che, con il London Eye, a parte della Merli Eintertainments. L’operazione è stata accolta con favore sui mercati, con il titolo che ha guadagnato il 14%.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/officialmadametussaudslondon/

ultimo aggiornamento: 29-06-2019

X