Allegare le mail ai messaggi di Gmail oggi è molto più facile grazie a una nuova funzione appena aggiunta anche nella versione Business.

Gmail ha appena rilasciato una nuova funzione, semplice ma essenziale. In pratica, grazie a una modifica appena effettuata, possiamo allegare le mail ricevute ai messaggi di posta elettronica in modo semplice e veloce.

Un piccolo cambiamento ma sostanziale e, soprattutto, una delle caratteristiche più richieste dagli utenti, in particolare quelli business. Nel mondo del lavoro infatti è piuttosto comune il fatto di inoltrare i messaggi di posta allegandoli per intero, in modo da conservarli nella loro forma originale.

Inviare le mail come allegato in Gmail

La nuova funzione è stata annunciata con un post sul blog della G Suite, cioè la versione per business dei servizi di Google. Inizialmente questo ha portato a pensare che il servizio fosse attivo solo per la versione a pagamento, ma in realtà funziona già anche nella Gmail gratuita che molti di noi usano normalmente.

Il cambiamento è apparentemente minimo, ma molto interessante: con la nuova funzione infatti possiamo allegare le mail ai messaggi di posta senza doverle prima scaricare come invece avveniva finora. Ecco una breve animazione esplicativa realizzata da Google per illustrare il meccanismo:

Il nuovo sistema per allegare le mail direttamente in Gmail

Naturalmente il sistema funziona benissmo anche se invece della schermata principale stiamo visualizzando una cartella specifica, o il risultato di una ricerca. In questo modo, per esempio, inoltrare tutti i messaggi di un determinato argomento o di uno specifico mittente diventa una passeggiata.

Ma non è tutto: oltre al sistema drag and drop infatti il team Google ha inserito una seconda modalità.

Inviare una mail come allegato direttamente dal messaggio

Se dobbiamo inoltrare come allegato una sola mail e non un “blocco”, esiste anche un modo più comodo: tutto quello che dobbiamo fare è selezionare o aprire il messaggio, e usare il menu con i tre pallini in alto: noteremo la nuova voce del menu inoltra come allegato, che dobbiamo scegliere.

Allegare email gmail menu

Una nota: mentre la prima funzione sembra essere già disponibile ovunque nella versione italiana di Gmail, questa seconda funzionalità, nel momento in cui viene scritta questa guida, è disponibile per la versione personale di Gmail ma non per quella collegata alla G Suite.

In ogni caso il post sul blog ufficiale ci rassicura che sarà disponibile a breve in tutto il mondo, senza bisogno di impostazioni o configurazioni. Come sempre questo tipo di aggiornamenti segue uno schema quasi casuale, ma di solito ci vuole solo qualche giorno di pazienza.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
gmail google guide News posta elettronica tech

ultimo aggiornamento: 12-12-2019


Tutte le piste da sci in Basilicata: quali sono e dove si trovano

Il Cloud PBX di NFON in centralino virtuale rivoluzionario di semplice implementazione