Lanciata praticamente in silenzio la Amazon Prime Video App per Windows 10 ci permette di accedere direttamente al servizio, senza passare dal browser.

Amazon Prime Video ha App praticamente per ogni tipo di dispositivo: naturalmente smartphone e tablet, ma anche smart TV, console e dongle come Fire TV Stick e Chromecast. Mancava all’appello Windows 10, ma la lacuna è stata colmata pochi giorni fa.

La nuova App di Amazon Prime Video per Windows 10 funziona esattamente come quelle per tutti gli altri dispositivi (e come la versione Web). La novità, e il principale vantaggio, è che non dobbiamo passare dal browser per avviare Prime Video, ma solo lanciare l’applicazione. Ecco come ottenerla e come usarla.

Come usare la Amazon Prime Video App per Windows

La prima cosa che dobbiamo fare è scaricare e installare la App dal Microsoft Store. Possiamo farlo aprendolo e cercandola, oppure usare il link alla pagina ufficiale in italiano. Nella pagina che si apre facciamo click su Ottieni e, se necessario, autorizziamo l’apertura del Microsoft Store.

Amazon Prime Video App  sito

Nella applicazione dello Store, se il nostro PC ha tutti i prerequisiti necessari, avremo la possibilità di installare Prime Video facendo click su Ottieni.

Amazon Prime Video App ottieni

Attendiamo che il download sia terminato. La App non è particolarmente grande, per cui dovrebbe impiegarci pochi minuti anche con le connessioni non troppo veloci.

Amazon Prime Video download

Una volta terminata l’installazione, la App sarà disponibile in Windows. La troviamo sia nel menu Start sia facendo una ricerca. Ricordiamoci che volendo la possiamo aggiungere alla barra delle applicazioni.

Amazon Prime video App installata

Quando lanciamo la App per la prima volta dovremo effettuare l’accesso con il nostro account Amazon. Per comodità ci conviene attivare la spunta Resta connesso in modo da non dover ripetere il login a ogni avvio.

Amazon Prime video App login

Naturalmente la App si allinea con le preferenze del nostro account, per cui possiamo continuare, per esempio, a guardare quello che abbiamo lasciato sullo smartphone o sulla TV.

Amazon Prime video App attiva

I vantaggi di una App dedicata rispetto all’uso con il browser

Se siamo già abituati a guardare Prime video sul computer, l’idea di avere una App dedicata può sembrarci ridondante. In realtà ci sono almeno due buone ragioni per utilizzarla.

La prima è la possibilità di scaricare i film o le serie per guardarle quando non abbiamo la connessione. Utilissima in caso di viaggi, questa opzione è interessante anche per chi ha accesso a una connessione fissa durante la giornata ma ne ha una a consumo a casa.

Il secondo vantaggio forse è meno immediato, ma sicuramente interessante. Uno dei problemi del browser infatti che è che è molto difficile riprodurre i video in una finestra minimale, quindi poco ingombrante, a meno di ricorrere a soluzioni farraginose come il picture in picture. Il fatto di poter usare una App ci permette di ridurla a una finestra, anche molto piccola, da tenere sullo schermo mentre facciamo altro. Una scelta ideale per i rewatch, o per avere un “sottofondo” a cui dare un’occhiata, per esempio quando stiamo lavorando.

Fonte foto copertina: unsplash.com/photos/EOQhsfFBhRk & primevideo.com (elaborazione)

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Amazon guide News streaming tech video windows

ultimo aggiornamento: 15-07-2020


Come colorare le vecchie foto con My Heritage

App per scaricare musica gratis… che funzionano davvero!