Analisi spazio su disco, ecco i migliori programmi gratuiti

Analisi spazio su disco, ecco i migliori programmi

L’analisi dello spazio su disco ci permette di capire in tempo se siamo a corto di spazio, e soprattutto di capire quali sono le risorse più “affamate”.

Se chiediamo a un esperto o appassionato di informatica, l’analisi dello spazio su disco è una di quelle buone pratiche troppo spesso ignorata. In teoria, dovremmo farlo periodicamente, per evitare brutte sorprese.

Nella pratica, quello che succede quasi sempre è che ci ritroviamo a correre ai ripari dopo che abbiamo ricevuto un messaggio di spazio su disco insufficiente. Va detto che Windows ci mette a disposizione qualche strumento per sistemare le cose, ma identificare rapidamente la dimensione di cartelle e file ingombranti può essere un modo più pratico di risolvere il problema.

Esistono diversi programmi che ci permettono di identificare visivamente quali sono i contenuti che occupano più spazio sui dischi, permettendoci di andare a caccia dello spazio usato in modo rapido e veloce. Ecco quelli principali.

WinDirStat

Nel mondo digitale ci sono programmi “storici” che, nonostante l’arrivo di prodotti sempre nuovi, conservano il loro primato e una certa fama. WinDirStat è uno di questi.

Analisi spazio disco WinDirStat

Il funzionamento è semplice: è sufficiente scegliere il disco o la cartella da analizzare e lasciare che il programma lavori. Al termine avremo a disposizione sia una visualizzazione ad albero sia una rappresentazione grafica dello spazio occupato da file e cartelle sul disco fisso. A questo punto basterà usare il mouse o la tastiera per selezionare una o più cartelle e decidere come gestirle.

WizTree

Visivamente molto simile WinDirStat, WizTree ha alcuni punti di forza in più rispetto al decano dei programmi di controllo dello spazio su disco. Il meccanismo è analogo, ma WizTree può essere lanciato Senza installare nulla.

Analisi spazio disco WizTree

Inoltre, utilizza un sistema di analisi molto rapido, che lo rende il programma più veloce di questa specifica categoria. Anche in questo caso i file vengono presentati sia in una rappresentazione ad albero sia in una mappa visuale. Il meccanismo di rappresentazione è analogo a quello di WinDirStat (e richiede un po’ di tempo per essere capito fino in fondo), ma è pratico ed efficace. Anche in questo caso una volta scelto un file o una cartella possiamo usare i normali comandi di Esplora Risorse per gestire lo spazio.

SpaceSniffer

Altro programma Open Source di analisi dello spazio su disco, SpaceSniffer è perfetto per chi predilige una rappresentazione grafica efficace alla velocità di esecuzione.

Analisi spazio disco SpaceSniffer

In questo caso il meccanismo di rappresentazione è leggermente diverso, ma soprattutto utilizza una palette meno impegnativa per mostrare come è suddiviso lo spazio occupato sul nostro disco. Fa l’altro il sistema di visualizzazione si aggiorna in tempo reale durante la scansione, caratteristica piuttosto unica. Non dispone però della visualizzazione ad albero.

Il programma inoltre è completamente “portable”, il che significa che non dobbiamo installare nulla per farlo funzionare. L’unica pecca è che lo sviluppo è fermo ad agosto del 2018, ma il programma funziona ancora perfettamente anche con le versioni di Windows più aggiornate.

Fonte foto copertina: pexels.com/photo/silver-hard-drive-interals-33278/

ultimo aggiornamento: 12-01-2020

X