Wunderlist verrà ritirata il 6 maggio 2020. Per prepararci al meglio, ecco una lista delle migliori App per liste e cose da fare da usare in alternativa.

Microsoft ha annunciato che ritirerà la App per liste Wunderlist il prossimo 6 maggio 2019. Un peccato, perché si trattava di una delle App più celebri in questa particolare categoria.

Per fortuna però l’azienda ci sta avvisando con largo anticipo, per cui abbiamo la possibilità di prepararci nel modo migliore. Vediamo un breve elenco delle migliori App per liste ed elenchi che possiamo iniziare a usare in alternativa.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

L’alternativa più ovvia: Microsoft To Do

Microsoft ha acquistato Wunderlist già nel 2015, e da allora ha arricchito sempre di più il suo prodotto con nuove funzioni, relegando sempre di più la App a un ruolo secondario. In pratica oggi Microsoft To Do è una copia quasi perfetta di Wunderlist: permette di raggruppare le cose da fare, dividerle in passaggi, allegare file e condividere.

Inoltre possiamo importare il nostro account Wunderlist senza fatica. Inoltre To Do si integra alla perfezione con Office 365 e con altre funzionalità degli account Microsoft, quindi è molto semplice farlo entrare nella nostra vita digitale.

Google Keep è perfetto per chi cerca un sistema per gestire semplici liste

Google Keep è il sistema unificato di note di Google. Oltre alla possibilità di creare liste in modo rapido ed essenziale, offre alcune interessanti funzioni. Ma soprattutto, è integrato nella maggior parte dei telefoni Android ed è integrato con il nostro account Google, quindi richiede zero sforzo per adottarlo.

App per elenchi Google Keep

Keep non ha la possibilità di importare da Wunderlist, ma se non siamo dei “maniaci” delle liste, abbiamo tutto il tempo di abbandonare la vecchia App e iniziare a usare quella nuova.

Any.do, per chi vuole gestire il proprio tempo in un unico posto

Fra gli strumenti di questa categoria, Any.do ha un approccio leggermente diverso. Infatti non è esclusivamente uno strumento per creare liste ed elenchi, ma è più una App per la gestione del tempo.

Any.do gestione liste time management

Oltre alle liste infatti è possibile usarla come calendario, planner giornaliero, impostare promemoria e ovviamente liste ed elenchi. Anche in questo caso, purtroppo, non è presente uno strumento di importazione diretto per Wunderlist. Any.do è proposto con un modello freemium, ma le funzioni di base sono più che sufficienti per molti utenti.

Todoist, la App per liste ed elenchi più completa

Per molti anni Wunderlist e Todoist si sono contesi il primo posto come App per liste più celebre. Consideriamo che si tratta di uno strumento potente e completo, che va molto al di là della semplice creazione di liste ed elenchi.

App per liste todoist

Fra le caratteristiche più interessanti, e condivise con il concorrente Wunderlist, troviamo la possibilità di gestire la priorità di liste e task, ma anche la possibilità di creare scadenze periodiche e di filtrare gli elenchi in modo da vedere solo quelli che ci servono in uno specifico momento.

Inoltre è presente un potente sistema di collaborazione che permette di usarlo come strumento efficace anche all’interno dei gruppi di lavoro. Inoltre Tofoist ha introdotto di recente uno strumento di importazione diretta da Wunderlist. Anche in questo caso siamo di fronte a un modello freemium, ma il limite di 80 progetti della versione gratuità è decisamente generoso.

Fonte foto copertina: unsplash.com/photos/RLw-UC03Gwc

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 08-01-2020


Come visualizzare i file nascosti in Windows 10

Come usare il nuovo strumento per la privacy di Facebook