L’avviso “Spazio su disco insufficiente” di Windows appare anche per i dischi non di sistema. Si può eliminare con una piccola modifica al registro.

L’avviso Spazio su Disco insufficiente in Windows appare ogni volta che uno qualsiasi dei dischi fissi raggiunge una “quota critica”. Cioè quando lo spazio disponibile scende sotto una soglia prestabilita. Una funzione che, anche se alcune volte è utile, rischia di diventare una persecuziona, soprattutto se abbiamo molti dischi collegati.

Microsoft Answers Spazio su disco insufficiente
Fonte foto: answsers.microsoft.com

Windows infatti non ci mostra questo avviso solo per i dischi di sistema, o quelli in qualche modo coinvolti nelle operazioni più importanti, ma per tutte le unità collegate al computer. Se aggiungiamo che i nuovi avvisi “toaster” di Windows 10 hanno la fastidiosa tendenza a passare sopra tutto, il rischio di passare la giornata a ricevere avvisi è piuttosto concreto, se abbiamo qualche disco fisso e magari un paio di chiavette USB collegate.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Spazio su Disco insufficiente: addio al messaggio

Sfortunatamente non esiste un’opzione per rimuovere questo messaggio, nemmeno in quelle nuove presenti fra le opzioni di Windows 10. Tuttavia, se siamo sicuri di quello che facciamo, o possiamo farci aiutare da qualche amico o parente esperto, basta una piccola modifica al registro di sistema. L’ideale sarebbe che Windows introducesse una funzione per disattivare o attivare la notifica per ogni disco locale, o quantomeno per differenziare C: dagli altri. Ma per ora possiamo solo “spegnere” la notifica in generale. Ecco come fare.

Come prima cosa, apriamo l’editor del registro di sistema. Il modo più rapido è digitare Regedit in Cortana. Se preferiamo usare metodi diversi o abbiamo una versione precedente di Windows, possiamo aprire la finestra di esecuzione usando la scorciatoia Tasto Windows + R. Nella piccola finestra che si apre digitiamo regedit.exe e premiamo Invio.

spazio su disco insufficiente avvia editor registro

Per arrivare all’editor del registro di sistema dobbiamo dare una conferma di sicurezza. Una volta che si apre la finestra apriamo le “cartelle” seguendo questo percorso:

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\ Windows\CurrentVersion\Policies\Explorer

spazio su disco insufficiente editor registro

Nel lato destro della finestra facciamo clic con il tasto destro e scegliamo Nuovo, poi Valore DWORD (32 bit).

spazio su disco insufficiente crea dword registro

Appena si crea il valore dobbiamo dargli un nome. In questo caso usiamo

NoLowDiskSpaceChecks

 

spazio su disco insufficiente NoLowDiscSpaceChecksInfine facciamo clic con il tasto destro sul valore appena creato e scegliamo modifica. Nella finestra che si apre dobbiamo impostare il valore a 1.

spazio su disco insufficiente NoLowDiscSpaceChecks valore 1

Ricordiamoci di salvare le modifiche prima di uscire.

Notifica spazio insufficiente, muoviamoci con attenzione

Come abbiamo detto, operare sul registro di sistema di Windows richiede sempre qualche attenzione, ma al di là di questo ci sono almeno due altre precauzioni. La prima è che buona parte delle modifiche diventa operative dopo un riavvio, quindi il messaggio potrebbe smettere di mostrarsi solo dopo aver riavviato il nostro PC.
Ma soprattutto, ricordiamoci di controllare periodicamente il disco rigido di sistema. Se gli altri dischi sono pieni infatti il “peggio” che può capitare e di non poterli più usare per salvare nuovi file. Ma nel caso del disco locale principale, un disco fisso pieno al 100% potrebbe impedire a Windows di funzionare correttamente.

Fonte foto copertina: pixabay.com/it/spionaggio-furto-di-dati-furto-3181151/

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 29-10-2018


Come scannerizzare le vecchie foto: i tre sistemi più efficaci

Suoni horror per una festa di Halloween incredibile!