Papa Francesco Angelus domenica 26 maggio 2019

Papa Francesco nell’Angelus: la Chiesa non può rimanere statica per realizzare la propria missione

Nel Regina Coeli Papa Francesco lancia un chiaro messaggio: “La Chiesa non può rimanere statica per realizzare la propria missione”.

CITTA’ DEL VATICANO – Consueto appuntamento domenicale con il Regina Coeli per Papa Francesco che si sofferma sul Vangelo odierno: “Mentre si avvicina il momento della Croce – ricorda il Pontefice – Gesù rassicura gli Apostoli che non rimarranno soli. Con loro ci sarà semplice lo Spirito Santo che li sosterrà nella missione di portare il Vangelo in tutto il mondo. E proprio per realizzare questo obiettivo la Chiesa non può rimanere statica“.

Si tratta di liberarsi dai legami mondani – precisa Bergoglio – rappresentati dalle nostre vedute che spesso appesantiscano il cammino di fede, e porci in docile ascolto della Parola del Signore“.

udienza privata Papa Francesco
Papa Francesco

Papa Francesco nell’Angelus: “Il Signore ci invita ad aprire il cuore al dono dello Spirito Santo”

Nell’Angelus il Pontefice ricorda come “il Signore ci invita ad aprire il cuore al dono dello Spirito Santo affinché ci guidi nei sentieri della storia. Egli, giorno per giorno, ci educa alla logica del Vangelo, la logica dell’amore accogliente“.

Il compito dello Spirito Santo – prosegue Bergoglio – è quello di far ricordare, cioè far comprendere in pienezza e indurre ad attuare concretamente gli insegnamenti di Gesù. E proprio questa è la missione della Chiesa, che si realizza attraverso un preciso stile di vita, caratterizzato da alcune esigenze. La fede nel Signore e l’osservanza della sua Parola; la docilità all’azione dello Spirito Santo, che rende continuamente vivo e presente il Signore Risorto; l’accoglienza della sua pace e la testimonianza resa ad essa con atteggiamento di apertura e di incontro con l’altro“.

In chiusura Papa Francesco ha voluto salutare i romani e i pellegrini che sono giunti in Piazza San Pietro in questa domenica piovosa nella Capitale.

Di seguito il video con l’Angelus di Papa Francesco

ultimo aggiornamento: 26-05-2019

X