L’Angelus di Papa Francesco di domenica 6 settembre 2020: “Facciamo uno sforzo: niente chiacchiere”.

CITTA’ DEL VATICANO – Nell’Angelus di domenica 6 settembre 2020 Papa Francesco si è soffermato sul Vangelo di oggi: “Il brano è tratto dal quarto discorso di Gesù nel racconto di Matteo, conosciuto come discorso comunitario e ecclesiale. Parla della correzione fraterna, e ci invita a riflettere sulla duplice dimensione dell’esistenza cristiana: quella comunitaria, che esige la tutela della comunione, cioè dell’unità della Chiesa, e quella personale, che impone attenzione e rispetto per ogni coscienza individuale“.

Papa Francesco all’Angelus: “Il chiacchiericcio è peggio del Covid”

Nell’Angelus Papa Francesco ha spiegato il brano del Vangelo di questa domenica: “Il grande chiacchierone è il diavolo, che sempre va dicendo le cose brutte degli altri. Perché lui è il bugiardo che cerca di disunire la Chiesa, di allontanare i fratelli e non fare comunità […]. Il chiacchiericcio è peggio del Covid. Facciamo uno sforzo: niente chiacchiere. E’ l’amore di Gesù, che ha accolto pubblicani e pagani, scandalizzando i benpensanti dell’epoca […]. La Vergine Maria ci aiuti a fare della correzione fraterna una sana abitudine, affinché nelle nostre comunità si possano instaurare sempre nuove relazioni fraterne […]“.

udienza privata Papa Francesco
Papa Francesco

Il saluto ai fedeli

In conclusione il Pontefice ha voluto salutare i fedeli presenti in Piazza San Pietro. “In particolare, saluto i seminaristi del Pontificio Collegio Nord Americano di Roma, quelli del Seminario Maggiore di Lubiana […]. Saluto le donne atlete, affette da sclerosi multipla, che hanno percorso la via Francigena da Siena a Roma […]. Saluto anche i fedeli di altri Paesi; vedo che ci sono dei polacchi, dei libanesi, dei francesi, dei messicani. Saluto tutti voi! Anche voi, coraggiosi, dell’Immacolata: avanti! A tutti auguro una buona domenica. Per favore, non dimenticatevi di pregare per me. Buon pranzo e arrivederci“.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Di seguito il video dell’Angelus di Papa Francesco di domenica 6 settembre 2020

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
angelus angelus papa francesco cronaca papa francesco

ultimo aggiornamento: 06-09-2020


Tragedia a Cavallermaggiore sono due le vittime. Morto anche il secondo fratello caduto nel silo

Incidente stradale nel Casertano, un morto e 4 feriti