Antonio Conte, il retroscena sul Milan: in caso di sì Vincenzo Montella sarebbe stato esonerato già la scorsa estate.

Dopo l’esonero di Vincenzo Montella tornano a rincorrersi le voci legate ad Antonio Conte e al suo possibile approdo al Milan al termine della stagione.

Antonio Conte-Milan, il retroscena

Secondo quanto riportato da Sky Sport, il Milan questa estate avrebbe seriamente provato a portare in rossonero Antonio Conte offrendogli anche garanzie importanti. l’ex ct della Nazionale ha preferito rimandare il suo ritorno  in Serie A per provare a scrivere la storia anche con il Chelsea mettendo magari le mani sul secondo campionato e sulla Champions League. Difficile per Conte immaginare un inizio di stagione difficile come quello che poi ha dovuto affrontare, ma questa è un’altra storia. In caso di risposta positiva da parte del tecnico, pare, il Milan avrebbe esonerato Montella già in estate.

Antonio Conte e Arsene Wenger
Antonio Conte e Arsene Wenger

Proseguono i contatti tra il Milan e Antonio Conte

Con Vincenzo Montella al centro delle polemiche di fatto da inizio anno e Conte a un passo dall’esonero, da mesi si parla ormai di un possibile arrivo dell’ex ct della Nazionale azzurra in rossonero. La vittoria ottenuta dai Blues sul Manchester United ha poi evitato clamorosi ribaltoni a Londra, così come quella dei rossoneri contro il Sassuolo ha allungato la permanenza di Montella sulla guida del Milan. L’Aeroplanino è stato poi condannato dal Torino dell’ex Mihajlovic, e la scelta di Gennaro Gattuso come nuovo allenatore permette alla dirigenza di muoversi in vista della prossima stagione. E il grande sogno resta Antonio Conte.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
antonio conte calcio Chelsea milan

ultimo aggiornamento: 30-11-2017


Convinta la Fiorentina, Milan Badelj può partire a gennaio

Milan, nuovo ‘scippo’ all’Inter: arriva Emanuele Mauro Ferrara?