Chi ha la memoria corta probabilmente usa già il calendario come App per ricordare i compleanni. Ma Google Assistant ha una marcia in più

Per gli smemoriati, o gli indisciplinati che non guardano il calendario, la figuraccia di dimenticare un compleanno è sempre dietro l’angolo. Per fortuna possiamo farci aiutare dalla tecnologia. Anche se esistono app per ricordare i compleanni più specifiche, l’Assistente Google può darci una grossa mano, con un vantaggio: probabilmente si trova già nel nostro smartphone e non dobbiamo aggiungere nulla, se non elencare le persone per le quali vogliamo essere aiutati. Ecco come fare.

L’Assistente Google è anche una App per ricordare i compleanni

Il meccanismo tutto sommato è semplice: ci basta scavare un po’ nelle impostazioni avanzate per scoprire che possiamo aggiungere al nostro account alcune. In particolare i tuoi contatti preferiti ci permette di elencare alcune persone, inserire la loro data di nascita e fare in modo che l’Assistente Google ci ricordi quando compiono gli anni.

Come prima cosa, apriamo l’Assistente Google usando una delle frasi di richiamo come Ok, Google oppure, se siamo in ambiente Apple, usando l’icona della App. Poi, se non l’abbiamo ancora fatto, effettuiamo l’accesso con il nostro account Google principale.

Quando si apre la finestra dell’Assistente in basso, scorriamo verso l’alto per portarla a schermo intero.

Nella finestra principale, tocchiamo l’immagine in alto a destra per accedere alle impostazioni del nostro account.

La lista delle opzioni possibili è lunghissima: scorriamola fino a trovare i tuoi contatti preferiti.

Nella schermata che si apre tocchiamo aggiungi persona per aggiungere qualcuno di cui ricordare il compleanno.

Il sistema ci permetterà di scegliere fra i contatti del telefono, o quelli di Google a seconda del tipo di smartphone, la persona da includere nella lista. Possiamo anche specificare il tipo di rapporto, ma a noi interessa soprattutto Compleanno.

Toccando l’opzione, possiamo inserire la data, poi tocchiamo AGGIUNGI L’assistente Google si premurerà di ricordarci i compleanni da quel momento in poi.

App per ricordare compleanni Assistente Google

Cosa fare se le persone sono già in elenco

Se ci è già successo di aggiungere persone importanti, per esempio attraverso altre funzioni di Google, potremmo già trovarle elencate. In questo caso ci basta toccare il nome del contatto e verificare che i dati si trovino già al loro posto, oppure di aggiungerli.

Fonte foto: https://assistant.google.com/intl/it_it/

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
app google guide mobile tech utilità

ultimo aggiornamento: 08-01-2021


Come cercare un film dalla trama sui servizi di streaming

Le nuove regole sulla privacy di WhatsApp diventano un caso