Apple multata per il rallentamento degli iPhone. L’azienda di Cupertino pagherà la sanzione di 113 milioni di dollari.

WASHINGTON (STATI UNITI) – Apple multata per il rallentamento degli iPhone. L’azienda di Cupertino, come riportato dal Washington Post, ha deciso di pagare la sanzione da 113 milioni di dollari per chiudere il lungo percorso giudiziario voluto da 35 stati americani.

Secondo l’accusa, la multinazionale avrebbe deciso di rallentare i vecchi cellulari dei clienti con l’obiettivo di preservare le batterie. Il caso è scoppiato nel 2017 e si è concluso tre anni dopo con il passo indietro dell’azienda.

L’accordo tra Apple e associazioni dei consumatori

Un accordo definitivo arrivato diversi mesi dopo il primo. Nel marzo 2020, infatti, l’azienda di Cupertino era riuscita a trovare un’intesa con le singole associazioni dei consumatori per assicurare ai clienti 25 dollari ad iPhone. Un importo da 500 milioni di dollari.

A questa cifra nelle prossime settimane si aggiungeranno i 113 milioni di dollari per chiudere il percorso giudiziario. La notizia è stata anticipata dal Washington Post e nelle prossime ore potrebbe arrivare anche la conferma da parte della stessa azienda di Cupertino. Da parte della multinazionale l’impegno di essere più trasparenti in futuro.

Apple
Fonte foto: https://www.facebook.com/apple

Apple, quarto trimestre da record

La pandemia non sembra aver portato perdite all’azienda di Cupertino. Il quarto trimestre fiscale ha registrato 64,69 miliardi di dollari di ricavi e un utile netto di 12,67 miliardi. Risultati superiori a quanto ipotizzato dagli analisti.

Come riportato da La Repubblica, l’unica nota stonata è rappresentata dagli iPhone. Le entrate sono state 26,4 miliardi in confronto dei 33,4 dell’anno precedente. Le stime erano di 27,93 dollari. Cifre che potrebbero migliorare nelle prossime settimane con l’arrivo dei Natale. Per avere i dati ufficiali bisognerà aspettare ancora qualche settimana. La speranza da parte dell’azienda di Cupertino è quella di poter recuperare parte dei soldi persi per l’emergenza coronavirus.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/apple

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
apple economia iphone

ultimo aggiornamento: 19-11-2020


Next Generation Eu, Gualtieri: “Resta lo scoglio di uno stop improprio dato da due paesi”

Borse 19 novembre, Piazza Affari chiude in rosso