Addio ad Arthur Metrano, il tenente Ernie Mauser in Scuola di Polizia. L’attore statunitense aveva ottantaquattro anni.

È morto l’attore americano Arthur Metrano, noto al grande pubblico soprattutto come il tenente Ernie Mauser nei film Scuola di Polizia. L’attore aveva ottantaquattro anni ed è venuto a mancare per cause naturali nella sua casa in Florida.

Morto Arthur Metrano, aveva ottantaquattro anni

Metrano è morto all’età di ottantaquattro anni nella sua residenza il Florida. Il decesso è dovuto a cause naturali. Arth è morto lo scorso 8 settembre ma la notizia è stata diffusa solo nella giornata del 14 settembre, a quasi una settimana di distanza dal decesso.

Tanti personaggi del mondo del cinema e dello spettacolo hanno voluto ricordare il tenente Mauser di Scuola di Polizia, la fortunata saga comica diventata un cult.

La carriera e la consacrazione con Scuola di Polizia

Dopo una lunga gavetta, Metrano trova il successo nel 1973 con il film Un duro al servizio della polizia, di Gordon Douglas. Segue L’uomo più forte del mondo, poi ottiene una parte in La pazza storia del mondo.

L’attore arriva alla consacrazione vestendo i panni del tenente Mauser in Scuola di Polizia 2 e Scuola di Polizia 3. Diventa un personaggio iconico e indimenticabile. La parte gli consente di mettere in mostra le sue migliori qualità nel campo della recitazione comica. Sarà un esempio da seguire per altri attori alle prese con parti simili.

Arrivato all’apice della sua carriera, Arth inizia a ritirarsi dalle scene fino a quando non rimane vittima di un grave incidente domestico.

Abbandonato il mondo del cinema e dello spettacolo, negli ultimi anni gestiva un locale a Hollywood.

Di seguito il video di una delle scene iconiche tratta da Scuola di Polizia.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre


Scuola, tre classi in quarantena a Bolzano

Patrick Zaki a processo, rischia cinque anni di carcere. La prima udienza è durata 5 minuti