Assalto No Pass all'ospedale Umberto I, pronto soccorso devastato
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Assalto No Pass all’ospedale Umberto I di Roma, pronto soccorso devastato

Assalto No Pass all’ospedale Umberto I di Roma, pronto soccorso devastato

Assalto dei No Pass all’ospedale Umberto I di Roma. Le prime informazioni parlano di quattro feriti.

ROMA – Assalto dei No Pass all’ospedale Umberto I di Roma. Secondo quanto riferito dall’Adnkronos, un gruppo di una ventina manifestanti si è presentato al nosocomio della Capitale durante il triage di uno dei dimostranti rimasti feriti nelle proteste del pomeriggio.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Dalle prime informazioni, sono quattro gli operatori rimasti feriti. E’ stata aperta un’indagine per cercare di risalire ai responsabili di questo assalto. Il manifestante ricoverato è arrivato al nosocomio in stato di fermo e sarà processato per direttissima nella giornata di lunedì 11 ottobre.

D’Amato: “Episodio gravissimo”

L’assessore D’Amato, citato dall’Adnkronos, ha parlato di “un episodio gravissimo, bisogna fermare la violenza. Un attacco inaudito ed intollerabile che ha coinvolto il Pronto Soccorso del Policlinico Umberto I dove il personale sanitario è stato costretto a sigillare i locali per arginare la pressione violenta dei manifestanti arrivate a decine […]. Il bilancio purtroppo parla di due sanitari feriti, una infermiera ha ricevuto una bottiglietta in testa, e due agenti feriti. E’ intollerabile, giù le mani da medici e infermieri“.

Ambulanza
Ambulanza

D’Alba: “Intervento decisivo degli agenti”

Il direttore generale del nosocomio, Fabrizio d’Alba, ha voluto sottolineare “l’intervento degli agenti che ha evitato che la situazione degenerasse anche se i violenti hanno in tutti i modi impaurito e minacciato i presenti. Tutti gli operatori sanitari hanno garantito il loro servizio, nonostante un clima di paura ed intimidazione imposto dai manifestanti che sono stati poi allontanati […]“.

Un notte di paura, quindi, al Policlinico. Il bilancio ufficiale è di almeno quattro feriti, ma si temono diversi danni per l’intero Pronto Soccorso. I manifestanti, infatti, lo hanno devastato e per gli operatori sanitari tante ore di timore. Sono in corso le indagini per cercare di identificare le persone che sono state protagoniste di questo assalto.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 10 Ottobre 2021 13:41

No Green Pass, guerriglia a Roma. Scontri nei pressi di Palazzo Chigi, attaccata la sede della Cgil. Landini: “Squadrismo”. 12 arresti, anche vertici di FN

nl pixel