Chi ha diritto e a quanto ammonta l’assegno unico per i figli. La misura sarà discussa nelle prossime settimane al Senato.

ROMA – Chi ha diritto e a quanto ammonta l’assegno unico per i figli. La misura, come riferito dallo stesso ministro Gualtieri, entrerà in vigore dal 1° luglio 2021.

L’iter in Senato è iniziato lo scorso 13 ottobre. Nelle prossime settimane è atteso il via libera di Palazzo Madama, con il governo che successivamente avrà un anno di tempo per far rendere attivo il provvedimento.

Assegno unico per i figli, le novità

L’accordo sull’assegno unico per i figli nell’ultimo vertice a Palazzo Chigi è un ulteriore passo in avanti per l’entrata in vigore della misura, attesa per il 1° luglio 2021.

A chi è rivolto

L’assegno unico per i figli sarà rivolto a tutte le famiglie con figli a carico (dal settimo mese di gravità fino ai 21 anni). La misura spetterà non solo ai lavoratori dipendenti, ma anche ad autonomi, liberi professionisti e disoccupati.

Come si calcola

Sono in corso le valutazioni per calcolare l’assegno unico per i figli. Come riportato dal Corriere della Sera, si profilano due possibilità. L’ammontare dell’assegno sarà composto da una quota fissa e una variabile, quest’ultima calcolata in base al numero dei figli e alla loro età. Dal secondogenito si avrà una maggioranza del 20%, mentre i figli disabili avranno una quota maggiore tra il 30% e il 50%.

Chi ne ha diritto

L’assegno è rivolto alle famiglie con figli fino ai 21 anni. Il Governo valuta la possibilità di dare direttamente i soldi ai ragazzi con età compresa tra i 18 e 21 anni. I maggiorenni, che riceveranno una cifra ridotta, dovranno rispondere a determinate condizioni come l’iscrizione all’università o a un corso di formazione scolastica o professionale.

A quanto ammonta

Nelle prossime settimane si deciderà anche la quota di questo assegno che potrebbe essere compreso tra i 200 e i 250 euro.

Banconote

Quando parte la misura

La misura dovrebbe partire da luglio 2021. La discussione in Senato è iniziata e nelle prossime settimane è atteso il via libera da parte di Palazzo Madama.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
assegno unico per i figli economia

ultimo aggiornamento: 17-10-2020


Coronavirus, l’allarme della Caritas: “I nuovi poveri aumentano del 45 per cento”

Coprifuoco alle 22, Confcommercio: “A rischio decine di migliaia di imprese”