Movimento 5 Stelle, l’Associazione Rousseau cambia strada: “La scelta è dolorosa ma inevitabile. Abbiamo proposto un accordo per chiarire il legame”.

L’Associazione Rousseau lascia il Movimento 5 Stelle e annuncia la sua decisione con un post facebook e con una nota pubblicata sul Blog delle Stelle. “Oggi siamo a terra, ma ci rialzeremo”, titola il post pubblicato sul Blog. L’Associazione ribadisce di aver cercato in ogni modo un accordo con la forza politica che ha contribuito a rendere grande ma di non aver trovato un interlocutore disposto al dialogo. Quindi la piccola grande rivoluzione nel mondo pentastellato, con il Movimento che si divide dall’Associazione.

Rousseau
fonte foto https://www.facebook.com/associazionerousseau/

L’Associazione Rousseau lascia il Movimento 5 Stelle

“L’Associazione Rousseau cambia strada. La scelta è dolorosa, ma inevitabile. In questi 15 mesi abbiamo sollecitato costantemente la risoluzione delle criticità. Per otto lunghi mesi abbiamo richiesto più volte di condividere un progetto comune con responsabilità e perimetri ben definiti dei ruoli reciproci e abbiamo proposto concretamente un accordo di partnership per rafforzare e chiarire il legame tra Rousseau e il Movimento così come indicato dagli iscritti attraverso il voto”, si legge nel post pubblicato sulla pagina Facebook dell’Associazione Rousseau.

“Stare insieme deve essere una scelta reciproca”

L’Associazione ribadisce di aver tentato di mantenere integro il rapporto con il Movimento 5 Stelle ma di non aver trovato disponibilità da parte dei vertici della forza politica.

Abbiamo cercato, in ogni modo, di mantenere forte quel rapporto speciale che ha permesso ad una forza politica di diventare protagonista della storia del nostro Paese e di portare nelle istituzioni migliaia di cittadini con l’elmetto. Ma stare insieme deve essere una scelta reciproca e deve presupporre rispetto e assunzione di responsabilità da ambo le parti. E questo, purtroppo, non si è verificato”.

Conte: “Ridateci i dati degli iscritti”

L’ex premier Conte è ritornato ad affrontare la questione della separazione con Rousseau e ha chiesto all’Associazione di restituire i dati degli iscritti perché “nessuno può far finta di ridurre il tutto ad una mera contabilità“.

Le strade del Movimento 5 Stelle e di Rousseau si sono divise. Questo mi dispiace, come immagino dispiaccia a tanti…

Posted by Giuseppe Conte on Saturday, April 24, 2021

Biden riconosce il genocidio degli armeni

Recovery Plan, terminato il Consiglio dei ministri. Franco: “Green Light dalla Commissione Europea”