Atalanta, parla Gasperini, le dichiarazioni dell’allenatore orobico prima della gara di Europa League contro il Bayer Leverkusen.

Così l’allenatore dell’Atalanta, Gasperini da il suo sguardo verso la situazione attuale: “Non è un periodo fortunato. Abbiamo fatto alcune partite molto buone. Comunque, siamo sempre lì, in una posizione molto buona in classifica. Speriamo di superare questo momento con dei risultati migliori.”

Parla dell’avversaria in Europa League, il Bayer Leverkusen: “È tra i peggiori avversari che potessimo incontrare. È una squadra forte, lo dimostra il terzo posto in classifica. È composta da giovani di talento, molto veloci. È una qualificazione difficile: l’Atalanta dovrà fare molto bene per superare il turno”.

Gian Piero Gasperini Atalanta
Gian Piero Gasperini

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Gasperini continua la conferenza stampa

Così il tecnico dell’Atalanta su Muriel: “Non tutte le stagioni sono buone. C’è sempre tempo per migliorare. Ma volte gli attaccanti fanno meglio nella fase finale di stagione, che poi quella che si ricorda di più.”

Conclude sulla nuova proprietà: “Speriamo che con la nuova organizzazione societaria l’Atalanta possa rimanere dov’è e, perché no, fare meglio. Questa stagione è entrata nella fase decisiva. Come si dice nel ciclismo, all’ultimo chilometro bisogna allacciare i cinturini e andare forte: speriamo di fare una bella volata.”

Mentre queste sono le dichiarazioni di De Roon: “Il Leverkusen è una squadra forte, che sa giocare a calcio, attacca bene. Secondo me sarà una bella sfida, speriamo che possiamo fare un buon risultato domani sera”.

Aggiunge dopo l’espulsione nell’ultima partita, “Non devo riscattarmi io personalmente dal rosso contro la Roma, ma tutta la squadra vuole reagire. Vogliamo fare una gara come quelle fatte con Sampdoria e Olympiacos. Non penso a me stesso, voglio vedere una prestazione di squadra. Dobbiamo mettere in campo tutto il nostro meglio. Speriamo in un risultato che possa portarci alla qualificazione”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 09-03-2022


ll patron del Psg Al-Khelaifi rischia il carcere !

Fagioli: “Alla Juventus ho imparato tanto, a livello tecnico e di spogliatoio”