Allegri ripropone il tridente per la Juventus con Vlahovic, Dybala e Morata. Gasperini punta su Muriel con Pessina e Malinovskyi.

Scontro diretto per la Juventus per il quarto posto che affronta l’Atalanta di Gasperini. Se i bianconeri vivono un momento di straordinario grazie anche all’entusiasmo dei due nuovi acquisti, così non si può dire per i bergamaschi.

Gasperini infuriato con la società e la squadra decide di non parlare in conferenza stampa. La sua formazione dovrebbe essere la seguente: Rossi in porta, preferito a Sportiello, squalificato invece Musso. Difesa con Toloi, Djimsiti e l’ex bianconero Demiral. Esterni Zappacosta e Maehle ma possibilità anche per Hateboer.

Mediana con De Roon e Freuler, trequarti con Pessina e Malinovskyi a supporto di Muriel. Non è esclusa l’ipotesi di Boga al posto del colombiano dall’inizio.

Luis Muriel
Torino 11/07/2020 – campionato di calcio serie A / Juventus-Atalanta / foto Image Sport nella foto: Luis Muriel

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La formazione dei bianconeri

La Juventus di Max Allegri ha già una struttura decisa. Il tecnico bianconero dovrebbe puntare nuovamente sul tridente offensivo che tanto sta facendo bene in queste prime uscite. Ma giocare fuori casa non è come giocare dentro casa all’Allianz Stadium.

La formazione dovrebbe essere la seguente: Szczesny in porta, terzini Danilo a destra e Alex Sandro a sinistra. Centrali difensivi De Ligt e Bonucci.

Mediana con Zakaria, Locatelli e Rabiot. Panchina per Arthur che nell’ultimo turno non ha convinto. Attacco come detto con Dybala, Vlahovic e Morata. Non è escluso Cuadrado dall’inizio al posto di uno degli offensivi o Danilo. Dalla panchina Kean.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 12-02-2022


Sassuolo-Roma, conferenza di Dionisi: “Mancano Scamacca e Raspadori”

Genoa-Salernitana, Blessin: “Gudmundsson ha tanta qualità”