Attentato all’aeroporto di Kabul. Doppio attacco terroristico, coinvolti civili e militari.

KABUL (AFGHANISTAN) – Attentato all’aeroporto di Kabul, dove un kamikaze si è fatto esplodere nei pressi di un gate attivo, utilizzato per l’evacuazione da Kabul. Alla prima esplosione ne è seguita una seconda. Secondo le ricostruzioni del Pentagono solo un kamikaze si sarebbe fatto esplodere. Il bilancio conta 170 vittime e gli Stati Uniti piangono la perdita di tredici soldati americani.

Attentato all’aeroporto di Kabul

L’attacco kamikaze è avvenuto nei pressi dell’aeroporto di Kabul. Secondo le prime ricostruzioni, un uomo si è fatto saltare in aria nei pressi del Baron Hotel, albergo usato come punto di supporto da giornalisti e militari del Regno Unito. Poco dopo c’è stata una seconda esplosione. Forse un kamikaze o forse un’autobomba. Il secondo attacco è avvenuto più vicino all’aeroporto, nella zona dove migliaia di afghani aspettano e sperano che arrivi presto il proprio turno per salire su un aereo e scappare via. Nella giornata del 27 agosto dal Pentagono hanno fatto sapere che solo un kamikaze si è fatto saltare in aria.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

SH_ambulanza
Ambulanza

Il bilancio

Anche il bilancio è in continuo aggiornamento. Secondo le ultime notizie sono almeno 170 le vittime del doppio attacco e sono circa duecento le persone rimaste ferite. Tra le vittime, come confermato dal Pentagono e dal Presidente degli Usa Joe Biden, ci sono anche 13 soldati statunitensi.

Non ci sono invece italiani coinvolti nell’attacco. I nostri militari hanno evacuato la zona e hanno trovato riparo nei bunker.

Biden: “Non perdoneremo e non dimenticheremo. Ve la faremo pagare”

L’attacco che stavamo aspettando è arrivato“, ha dichiarato il presidente degli Stati Uniti Joe Biden parlando al Paese dopo il drammatico attentato all’aeroporto di Kabul. “Non perdoneremo e non dimenticheremo, vi troveremo e ve la faremo pagare, difenderò la mia gente con tutti i mezzi che ho“, è la promessa di Biden ai terroristi che hanno condotto l’attacco.

Draghi: “Condanno questo attacco”

In una breve nota pubblicata sul sito di Palazzo Chigi, il premier Draghi ha condannato “questo orrendo, vile attacco contro persone inermi che cercano la libertà. Ringrazio tutti gli italiani che ancora si prodigano questo sforzo umanitario per salvare i cittadini afghani“.

La Bbc: “Molti uccisi da soldati Usa”

L’inviato della Bbc in Afghanistan, che ha ascoltato diversi testimoni, ha raccontato che molte delle persone che hanno perso la vita nell’attentato all’aeroporto di Kabul sono state uccise dai soldati americani, che nella confusione del momento avrebbero aperto il fuoco. Al momento non ci sono conferme ufficiali su questa ricostruzione.

primo piano

ultimo aggiornamento: 28-08-2021


Drammatico incidente durante il Rally dell’Appennino reggiano, morti due spettatori

Crisi Afghanistan, massima allerta negli Usa. Si temono attacchi terroristici sul territorio statunitense