Sotheby’s rimette all’asta la Cadillac Town Sedan del 1928 di Al Capone, l’auto due anni fa non era stata venduta.

Tra gli oggetti che finiscono all’asta più apprezzati dai facoltosi collezionisti ci sono, solitamente, le auto d’epoca. Ce n’è però una che la prima volta che è stata messa all’asta non è stata però venduta, eppure parliamo di una Cadillac Town Sedan del 1928. Forse era stato il nome del proprietario originale della vettura a condizionare la scelta dei possibili compratori: questa era infatti l’automobile di Al Capone, il celebre gangstar italo-americano degli anni del proibizionismo.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’auto di Al Capone all’asta: il prezzo

Ma quanto costa acquistare la Cadillac Town Sedan che fu di Al Capone. Al primo tentativo di vendita, nel 2020, la casa d’aste Sotheby’s aveva posto come prezzo di partenza 1 milione di dollari. Ma nessuno si è fatto avanti per prenderla. Ora non è ancora noto se verrà posto come prezzo di partenza lo stesso o se invece sarà inferiore.

Disegno Al Capone
Disegno Al Capone

Cadillac Town Sedan: la scheda tecnica dell’auto di Al Capone.

Questo modello di auto. Stata prodotta dalla Cadillac a partire dal 1925: erano auto di lusso, destinate già allora a un pubblico facoltoso. In totale ne vennero prodotti oltre 38.000 esemplari ma ci sono alcune caratteristiche rendono questa Cadillac Town Sedan unica e diversa da tutte le altre.

Con quest’auto Al Capone doveva poter girare per le strade della città americane che negli anni ’20 non erano sicure neppure per lui tra guerra di mafia tra bande diverse, attentati da parte dei rivali e poi anche la polizia sulle sue tracce. Per questo motivo il boss fece effettuare diverse modifiche all’auto.

La Cadillac Town Sedan fu blindata con sportelli riempiti di lastre d’acciaio all’intento delle portiere, ha vetri antiproiettili spessi un pollice, il lunotto posteriore può essere abbassato in modo che chi si trovasse seduto dietro potesse rispondere a fuoco di un eventuale inseguitore. Il peso di quest’auto è quindi notevolmente superiore a quello degli altri modelli simili, ma le prestazioni sono comunque buone grazie al motore V8 da 5,6 litri che è montato.

Cadillac Town Sedan: i proprietari dopo Al Capone

Questa Cadillac Town Sedan Al Capone se l’è goduta per poco tempo visto che nel 1929 fu arrestato e condannato. Diverso tempo dopo l’auto fu venduta a una famiglia di circensi che la portò in giro per gli Stati Uniti mostrandola come cimelio.

Fu poi acquistata da un collezionista inglese per poi riattraversare l’Oceano Atlantico e tornare negli Stati Uniti dopo la seconda guerra mondiale, alla fine degli anni ’40. Fu spogliata della blindatura (che è stata messa all’asta e venduta per 341.000 euro nel 2012) e ora è di nuovo in vendita.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 22-07-2022


Nel Metaverso c’è anche il più antico concessionario Mercedes d’Italia

F1, Leclerc: “Abbiamo ancora del lavoro da fare per domani”