I risultati dell’autopsia sul corpo di Willy Monteiro: “Lesioni multiple non solo al torace e all’addome”.

ROMA – Sono stati resi noti i primi risultati dell’autopsia effettuati sul corpo di Willy Monteiro. I controlli medici – come riportato dal Corriere della Sera hanno confermato diverse lesioni multiple e non sono al torace e all’addome.

Omicidio Colleferro, l’autopsia sul corpo di Willy

Ulteriori dettagli arrivano dalle colonne de la Repubblica nella giornata del 25 settembre. Gli esami sul corpo del giovane 21enne avrebbero evidenziato lesioni a tutti gli organi interni. Anche al cuore, praticamente spaccato in due per una lesione di sette centimetri.

Informazioni queste che aiutano a comprendere la violenza con la quale gli aggressori hanno colpito Willy, fino alla morte.

Non è tutto. Alla luce degli esami non si esclude neanche il ricorso da parte degli aggressori ad armi come tirapugni, bastoni o comunque oggetti contundenti.

Il medico legale: “Vanno messi insieme tutti gli elementi acquisiti”

Al termine dell’autopsia il medico legale, Saverio Potenza, aveva fatto il punto della situazione: “Al momento abbiamo acquisito tutti i dati necessari per poter liberare anche il corpo e restituirlo ai genitori. Abbiamo fatto tutti i rilievi necessari imprescindibili, ora vanno messi insieme tutti gli elementi acquisiti e fare un ragionamento medico-legale anche col supporto dei vari esami di laboratorio che devo ancora avviare. Sarà necessario fare un quadro generale e dal particolare ricostruire la dinamica dell’evento“.

Medico Ospedale

Il legale della famiglia: “Emergeranno colpi al collo”

Fiducia nell’autopsia anche da parte di Domenico Marzi, legale della famiglia di Willy: “L’autopsia consentirà di conclamare la violenza dell’aggressione perpetrata ai danni di Willy. Emergeranno anche dei colpi violenti ed espressione di una tecnica sofisticata per un colpo, in particolare, al collo“.

Le indagini sull’omicidio di Colleferro

Le indagini sulla morte di Willy sono in corso. Gli inquirenti sono chiamati a ricostruire meglio la dinamica di questo omicidio. Tre dei quattro fermati sono rimasti in carcere dopo la testimonianza di uno dei ragazzi presenti quella sera a Colleferro.

Versioni diverse al vaglio degli investigatori che nelle prossime ore ascolteranno le persone per provare a capire cosa sia successo poco prima della morte di Willy, il 21enne di Paliano morto al culmine di una rissa.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
autopsia Willy Monteiro cronaca Omicidio Colleferro Willy Monteiro

ultimo aggiornamento: 26-09-2020


Caso Suarez, il direttore dell’Ateneo: “Sfruttiamo il Covid, esame senza pubblico”

Poliziotto prende a calci sul casco uno dei fermati, tre indagati