I legali della Juventus in procura a Perugia per incontrare i magistrati. Gli avvocati ascoltati come persone informate sui fatti.

PERUGIA – Esame Suarez, i legali della Juventus in Procura a Perugia. Come riportato da La Repubblica, i due avvocati nella mattinata di venerdì 25 settembre 2020 sono arrivati nel capoluogo umbro per essere ascoltati dai titolari delle indagini come persone informate sui fatti.

La Turco è l’avvocato che ha seguito la pratica con il direttore generale dell’Università degli Stranieri, Oliveiri, che risulta essere iscritto sul registro degli indagati. Chiappero, invece, ha assistito alla telefonata tra la collega e Olivieri. Un primo passo per cercare di chiarire meglio il ruolo della Juventus in questa inchiesta. Ricordiamo che al momento la Juventus non risulta indagata così come non risultano indagate persone del club.

“Abbiamo ribadito la trasparenza del nostro operato professionale e contribuito in maniera positiva alla ricostruzione dei fatti in un incontri positivo e costruttivo”, ha dichiarato ai giornalisti Luigi Chiappero.

L’inchiesta sull’esame di Suarez

L’inchiesta sull’esame di Suarez è stata aperta dalla Guardia di Finanza dopo alcune intercettazioni che hanno portato alla luce diverse irregolarità sull’esame di italiano sostenuto dal calciatore per il conseguimento del passaporto.

come detto, si tratta di un’indagine che per il momento non vede la Juventus iscritta sul registro degli indagati. Gli avvocati sono stati ascoltati come persone informate sui fatti e quindi in grado di chiarire il quadro.

Luis Suarez
Luis Suarez

Cosa rischia la Juventus

Cosa rischia la Juventus sul caso Suarez? Le decisioni della Procura Federale arriveranno nelle prossime settimane con i bianconeri che potrebbero ricevere una ammenda anche in caso di assoluzione da parte della giustizia ordinaria.

Possibile, ma molto remota per non dire quasi impossibile, l’ipotesi di una retrocessione anche perché Luis Suarez non è un giocatore bianconero. Non solo. I bianconeri avrebbero cambiato obiettivo di mercato prima che il calciatore effettuasse effettivamente l’esame.

Si tratta comunque di una vicenda che continua ad avere diversi punti da chiarire con gli inquirenti che sperano attraverso gli interrogatori di chiarire meglio quanto successo all’Università degli Stranieri di Perugia.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news cronaca Juventus Luis Suarez primo piano Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 25-09-2020


Il Ministero della Salute contrario alla riapertura degli stadi

Suv travolge un gruppo di ciclisti a Monforte d’Alba: un morto e cinque feriti