San Giorgio a Cremano, Napoli, bambino di undici anni contro una macchina. Si teme una nuova sfida social. Accertamenti da parte della Municipale.

Allerta a San Giorgio a Cremano, Napoli, dove un bambino di 11 anni è arrivato in Pronto Soccorso con una frattura scomposta di tibia e perone causato dall’impatto con una macchina.

Ambulanza
Ambulanza

Napoli, bambino contro una macchina. Si teme una nuova sfida social

L’incidente è avvenuto nella pomeriggio di venerdì. La donna che si trovava alla guida dell’auto ha riferito agli uomini della Municipale di non aver visto il ragazzo che si sarebbe improvvisamente piazzato davanti alla vettura.

Il bambino di 11 anni, trasportato in ospedale, ha riportato la frattura scomposta di tibia e perone per una prognosi di trenta giorni.

Il caso ha allertato gli uomini della Polizia Municipale che stanno procedendo con accertamenti per chiarire la dinamica dell’incidente. Stando a quanto riferito dall’Ansa, non si esclude che il bambino fosse alle prese con una nuova sfida che sta prendendo piede sui social.

Polizia locale
Polizia locale

In cosa consiste la nuova sfida

La sfida social in questione che sta prendendo piede tra i giovani e soprattutto i giovanissimi consiste nel posizionarsi in strada per poi saltare sulle auto che procedono a velocità ridotta. Il tutto viene filmato dagli amici del protagonista e come spesso accade il video finisce in rete. Una pratica evidentemente pericolosissima.

Nel caso in cui gli accertamenti confermassero le ipotesi, gli inquirenti sarebbero chiamati a studiare una strategia per scoraggiare il nuovo fenomeno dilagante e pericoloso per i giovani e per gli automobilisti.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca Napoli

ultimo aggiornamento: 21-09-2020


Equinozio d’autunno, tutto quello che c’è da sapere

Foggia, rubata la pistola di un finanziare a un seggio elettorale