Tragica vicenda nel Tirolo: un bambino di soli 6 anni è stato ritrovato privo di vita in un fiume. Suo padre era svenuto a riva.

Il fatto è accaduto a Sankt Johann. Ancora non sono ben chiare le informazioni su ciò che è accaduto, ma gli inquirenti hanno già fornito delle prime ipotesi su ciò che potrebbe essere accaduto nel Tirolo. Un bambino privo di vita dell’età di sei anni è stato ritrovato a Sankt Johann, in Austria, nel fiume Kitzbüheler Ache. 

Il ritrovamento risale alla giornata di ieri, domenica 28 agosto. Erano le 6.20 del mattino quando il piccolo è stato rinvenuto. A lanciare l’allarme il padre, un uomo di 37 anni. Un passante che si aggirava in quel luogo ha trovato l’uomo privo di sensi in riva allo stesso corso d’acqua, circa un’ora prima dell’arrivo degli inquirenti. 

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La vicenda

Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni, il 37enne stava portando suo figlio con disabilità mentale a fare un giro in carrozzina. Erano circa le quattro del mattino: l’uomo era solito – secondo le dichiarazioni – portare suo figlio a fare un giro nel cuore della notte per calmarlo. 

Prove scientifica

Ad un certo punto un aggressore avrebbe colpito l’uomo alle spalle, forse utilizzando una bottiglia di vetro. A quel punto il 37enne avrebbe perso i sensi. L’aggressore gli avrebbe rubato anche il telefono ed il portafoglio.  

A quel punto, vedendo il padre svenuto, il bambino di soli sei anni sarebbe sceso dalla carrozzina, per poi cadere nelle acque del fiume. A quel punto il destino del bambino era ormai segnato: il suo corpo è stato trascinato via dalla corrente, per poi morire annegato. 

Verso le 5 del mattino, un uomo che si aggirava nella zona ha avvistato il padre del bambino e lo ha aiutato a riprendersi. Il padre, dopo essere rinvenuto, si è reso conto del fatto che suo figlio non era più nella carrozzina. A quel punto è scattato l’allarme.  

Le indagini

Sono partite immeditatamente le ricerche, e gli investigatori hanno ritrovato il corpo del bambino circa a 600 metri di distanza dal punto in cui sarebbe svenuto il padre. Adesso saranno gli inquirenti ad indagare sulla vicenda, per scoprire cosa effettivamente sia successo lungo il fiume. A breve sarà predisposta l’autopsia sul corpo della piccola vittima per capire le esatte circostanze che l’hanno condotta alla morte. 

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 29-08-2022


Delitto dell’Olgiata: la morte della contessa Alberica Filo della Torre

Sassari, 17enne cade da cavallo mentre si allena e muore