Bartolomeo Pepe è morto all’età di 59 anni per Covid. L’ex senatore era un No-Vax convinto.

NAPOLI – E’ morto per Covid all’età di 59 anni Bartolomeo Pepe. L’ex senatore pentastellato era un No-Vax convinto e le sue condizioni si erano aggravate nelle ultime ore e il decesso è avvenuto nella serata di giovedì 23 dicembre 2021.

Una scomparsa che sicuramente segna il mondo della politica. L’uomo, infatti, è stato uno dei protagonisti soprattutto negli ultimi anni con la sua battaglia contro i vaccini e la pandemia.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Morto Bartolomeo Pepe, ex senatore M5s

Una lunga avventura nel mondo della politica per Pepe. Eletto nel 2013 con il MoVimento 5 Stelle, due anni dopo la scelta di lasciare i pentastellati per sposare il progetto Grande Autonomia e Libertà. Il suo nome, come scritto da La Repubblica, è sempre strettamente legato a teorie complottiste come quelle che hanno sempre legato l’autismo e i vaccini.

Una tesi che ha portato anche fino a Montecitorio. Negli ultimi mesi il politico ha parlato del Covid come una “ridicola isteria“. Una lunga battaglia che lo aveva portato a non vaccinarsi e a continuare a difendere le sue idee contro le somministrazioni. Il 23 dicembre 2021, però, la notizia della sua scomparsa che ha sicuramente sconvolto l’intero mondo della politica.

La positività al Covid

Nelle ultime settimane Pepe era venuto a conoscenza di aver contratto il Covid. Se le sue condizioni in un primo momento sembravano buone, il quadro clinico era peggiorato negli ultimi giorni tanto che i medici avevano deciso per il trasferimento in rianimazione. Lo scorso sabato la scelta di applicargli un casco per la ventilazione, ma le condizioni non sono migliorate.

Nella serata di giovedì 23 dicembre la notizia della sua scomparsa che ha sicuramente sorpreso il mondo della politica italiano e nei prossimi giorni non si esclude in ricordo in Parlamento.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 23-12-2021


Decreto Festività, Speranza: “Mascherina FFP2 sui mezzi di trasporto”. Richiudono le discoteche

Manovra, sì del Senato alla fiducia sul maxiemendamento