Batterie al litio per auto elettriche, moto: ecco come funzionano, i prezzi e tutto quello che c’è da sapere in merito a questa soluzione green.

La batteria al litio, o detta più tecnicamente accumulatore agli ioni di litio, è un tipo di batteria ricaricabile che viene usata comunemente negli apparecchi elettronici portatili, ma anche nelle auto elettriche. È proprio in questo settore che sta avvenendo un grande sviluppo e un grande utilizzo di queste batterie, che grazie all’energia chimica prodotta azionano il motore dell’auto. Ecco come funzionano le batterie al litio, per auto e moto, e quali sono i prezzi medi per l’acquisto.

Batterie agli ioni di litio: cosa sono e come funzionano

Le batterie agli ioni di litio devono la loro nascita ai progressi fatti da alcuni ricercatori, in particolare John Goodenough, Robert Huggins, Stanley Whittingham, Rachid Yazami a Akira Yoshino, che negli anni ’70 e ’80 svilupparono questa tecnologia. Nel 2019, Goodenough, Whittingham e Yoshino vinsero il Premio Nobel per la chimica proprio per lo sviluppo delle batterie al litio, rivoluzionarie per quanto riguarda il loro utilizzo nella vita quotidiana.

Targa verde auto elettriche
Targa verde auto elettriche

Esse usano un composto di litio sul catodo e grafite o titanato di litio sul catodo sull’anodo. Possono essere costruiti con dimensioni diverse a seconda del dispositivo che utilizzano, e presentano una grande densità di carica di energia, maggiore rispetto ad altri tipi di batterie. Inoltre, in particolare gli ioni di litio hanno uno scarso effetto memoria e un basso tasso di autoscarica.

Vengono utilizzate anche per le auto elettriche, la cui autonomia varia a seconda del modello equipaggiato. In genere una ricarica, che si può fare in un punto specializzato o in generale dalla rete elettrica, può durare dai 200 ai 400 km in media; negli ultimi modelli in commercio, invece, può arrivare anche ai 600 km. Questa tipologia di auto utilizza il sistema KERS, di ricarica automatica che avviene nelle fasi di frenata, di rallentamento e di discesa.

I tipi di batterie agli ioni di litio più utilizzate sulle auto e moto elettriche sono: litio-ione, Li-ion polimero, le litio-ferro-fosfato, la pila zinco-aria e batterie al litio-titanio. Facendo ricerca si trovano costantemente tipi di batterie che ricaricano più velocemente e dalle performance sempre migliori.

Batteria al litio per auto: i prezzi e cosa c’è da sapere

Le batterie agli ioni di litio sono acquistate dalle cose produttrici di auto elettriche da grandi multinazionali attive nel settore chimico ed energetico, e spesso il costo della batteria va a coprire il 30% complessivo di quello dell’auto.

Per emanciparsi, le case dovrebbero produrre le batterie a litio in proprio, ma per ora questo non avviene ancora. L’unità di misura per le batterie al litio sono i GWh, ovvero la quantità di energia che le batterie possono accumulare. La casa Tesla, a cui fa capo l’imprenditore Elon Musk, riesce a produrre le proprie batterie, che usa per equipaggiare i propri veicoli e le stazioni di ricarica definite “Megapack”.

Ma quanto costa una batteria agli ioni di litio per auto? In genere quando si acquista un’auto elettrica non si fa caso al costo della batteria al litio in dotazione, perché compresa nel prezzo, ma quando bisogna sostituirla è opportuno conoscere questa informazione. Negli anni, il prezzo di questo tipo di batteria è sceso enormemente: nel 2010 costavano 1.100 dollari per Kw/h e si stima che nel 2023 raggiungano il prezzo di 100 dollari l’una. Nel 2020 il prezzo base è 156 dollari. Ovviamente a seconda della tecnologia usata e dal modello di batteria il prezzo cambierò, ma si sta sempre sui 150/200 euro.

Motore Auto Elettriche
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/motore-auto-prius-c-motore-veicolo-231213/

Batteria al litio per moto

Esistono anche batterie al litio per moto, in particolare sono utilizzate da chi vuole alleggerire il proprio motociclo che ha già qualche anno ed molto pesante. Non si tratta ancora di un uso massivo dalle case di produzione di moto, ma nel mondo delle due ruote vintage e di quello delle competizioni è ormai consuetudine montare queste batterie.

Infatti queste riducono il peso del mezzo e incrementano l’affidabilità, la maneggevolezza e il risparmio. Il costo delle batterie agli ioni di litio per moto è del 40% superiore rispetto alle batterie tradizionali, ma il prezzo è destinato a calare in futuro. Per ora si aggira intorno ai 100/150 euro.

Il mondo delle batterie al litio è in piena espansione, tanto che diventeranno la norma per chi possiede un veicolo a quattro e a due ruote.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
approfondimento auto moto

ultimo aggiornamento: 20-08-2020


Sebastian Vettel all’Aston Martin, annuncio a Spa?

La ricostruzione dell’incidente tra Zarco e Morbidelli: errore di valutazione o manovra al limite?