Dopo la nomina al Senato di oggi, in Aula inizia un accesa lite tra Berlusconi e La Russa. Un filmino che fa il giro del web.

Il video ha già fatto il giro dei social in poco tempo. Pare che durante le votazioni all’Aula, sia nato un acceso dibattito tra Berlusconi e La Russa. Il labbiale dell’ex premier sembra aver pronunciato proprio quel fatidico “Vaffa…”, ma non è chiaro se il destinatario fosse stato davvero il nuovo presidente del Senato.

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La lite

Durante le votazioni sulla nomina del presidente del Senato che si sono svolte nell’Aula, le immagini hanno ripreso un acceso dibattito iniziato tra Silvio Berlusconi e Ignazio La Russa. I toni si sono alzati e con essi anche qualche insulto di più, e sembra che sia stata avvertita anche una parolaccia da parte del leader di Forza Italia. Non è chiaro se fosse davvero rivolto a La Russa o meno.

L’ex premieri avrebbe sbattuto i pugni sul tavolo prima di citare quel presunto “Vaffa…”. Il dibattito sarebbe avvenuto nel mezzo della polemica nel centrodestra per la decisione dei senatori forzisti di non partecipare al primo giro di votazioni. E’ stato La Russa ad avvicinarsi allo scranno di Berlusconi, prima che iniziasse la lite tra i due. Poi sarebbe stato Berlusconi ad alzarsi ed allontanarsi.

Le parole di Berlusconi

Dopo la nomina di Ignazio La Russa al Senato, Berlusconi ha scritto su Twitter: “Sono lieto per l’elezione di Ignazio La Russa a presidente del Senato della Repubblica. Non solo non ho mai avuto alcuno scontro con lui ma stiamo collaborando lealmente e in pieno accordo per dare al Paese un assetto istituzionale stabile e un governo forte e coeso”.

Per quanto riguarda l’esclusione di Licia Ronzulli da ruoli ministeriali, il leader azzurro ha risposto: “È finita ma a noi non ci sta bene. Non ci piacciano i veti”. Poi accusa Matteo Renzi e Carlo Calenda di aver espresso buona parte dei circa 19 voti esterni alla coalizione che hanno portato La Russa alla nomina: “Sapevamo che a votarlo sarebbero stati loro e i senatori a vita”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Speciale Governo

ultimo aggiornamento: 13-10-2022


La Russa al Senato senza i voti di Forza Italia

Berlusconi, dichiarazioni sulla formazione di Governo