Berlusconi "condizionato dal metodo Fascina":  rivelazioni inedite sul Cavaliere
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Berlusconi “condizionato dal metodo Fascina”:  rivelazioni inedite sul Cavaliere

Silvio Berlusconi e Marta Fascina

Ha generato polemica l’inchiesta di Report su Silvio Berlusconi e il rapporto con Marta Fascina. Una fonte anonima ha rivelato dettagli importanti.

Un servizio di Report, andato in onda domenica 22 ottobre, ha generato non poca polemica portando a galla possibili novità riguardo il rapporto tra Silvio Berlusconi e Marta Fascina e l’influenza che la donna avrebbe avuto su alcune scelte e comportamenti del compianto Cavaliere. La trasmissione condotta da Sigfrido Ranucci ha portato la testimonianza di una fonte anonima che ha generato anche una dura replica da parte di Forza Italia, impegnata alle urne a Monza.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Berlusconi e l’influenza di Marta Fascina

Silvio Berlusconi e Marta Fascina
Silvio Berlusconi e Marta Fascina

Sono piuttosto importanti le rivelazioni andate in onda domenica sera sul Raitre a Report dove una fonte anonima sosterrebbe l’influenza esercitata su Berlusconi da parte della sua ultima compagna, Marta Fascina.

In particolare, la trasmissione ha portato a galla la testimonianza di chi assicura che “la figura di Marta, nel 2020, diventa di colpo imponente. Soprattutto in politica. La compagna partecipa a tutti gli incontri di Berlusconi e passa ogni ora del giorno a condizionarlo nelle relazioni con gli altri”.

Tra i vari dettagli rivelati dalla fonte anche il retroscena legato al tentativo di corsa al Quirinale da parte di Berlusconi, poi l’influenza della donna nella decisione di far cadere il governo Draghi nella convinzione che fosse possibile un suo ritorno a Palazzo Chigi. “Nessuna strategia, sfizi di una donna convinta che Berlusconi sarebbe diventato di nuovo presidente del Consiglio». Poi le attribuisce «posizioni pro Putin» che avrebbero spinto l’allora leader di Forza Italia a criticare Meloni e il suo sostegno a Zelensky. Tutto attraverso un progressivo filtro agli incontri e alle telefonate del Cavaliere”, assicurano dalla trasmissione secondo la fonte. “Lui è cattivo con te, non parlargli più”, alcuni dei suggerimenti.

Va detto che per Report, Berlusconi avrebbe poi cambiato posizione grazie a un patto tra la presidente del Consiglio e la figlia del cavaliere, Marina, che in cambio del ritiro della costituzione di parte civile del governo nei processi escort e Ruby ter, avrebbe assicurato posizioni più morbide sull’Ucraina. Una teoria che Palazzo Chigi ha smentito con forza descrivendola come “fantasiosa”.

La replica di Forza Italia

Ma le vicende portate alla luce da Report non sono piaciute anche a Forza Italia. Infatti, il servizio mandato in onda dal programma contrasta per tempistiche. In particolare vista l’apertura delle urne a Monza, dove si vota per il Senato, lasciato appunto da Berlusconi. Gasparri, come riportato dal Corriere della Sera, ha subito attaccato: “Report e Ranucci sono una sorta di ‘movimento politico’ che agisce, finanziato dai cittadini con i soldi Rai, per colpire gli avversari. La cosa non ci meraviglia, ma ci indigna. E ci chiediamo come mai venga tollerata questa condotta”. Stesso discorso da parte del portavoce di FI, Raffaele Nevi: “Un giornalismo pessimo, politicizzato, scorretto, volgare, quello che contraddistingue la trasmissione Report. Non c’è critica, c’è denigrazione. C’è strategia politica di pessimo livello, in concomitanza con l’appuntamento al voto. Chiederemo conto alla Rai di tutto questo”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 23 Ottobre 2023 14:44

Hamas, trovato manuale per attacco a Israele: istruzioni su come uccidere e usare armi

nl pixel