Il presidente di Forza Italia svela la sua intenzione di candidarsi alla Camera Alta.

Penso che mi candiderò al Senato, così faremo tutti contenti, dopo aver ricevuto pressioni da tanti, anche fuori da Forza Italia”. Ha annunciato così Silvio Berlusconi la sua candidatura al Senato. Per quanto riguarda la leadership del centrodestra non mette in dubbio il fatto che possa essere Giorgia Meloni dato che: “Noi abbiamo sempre detto che chi ha più voti, verrà proposto al capo dello Stato come candidato-premier. Se sarà Giorgia Meloni io sono sicuro che si dimostrerà adeguata al difficile compito” ribadisce il Cavaliere.

Berlusconi interviene anche sull’impegno che la sinistra sta mettendo per non far andare al potere la coalizione di centrodestra e far arrivare i sovranisti a Palazzo Chigi. “Ho l’impressione che questa preoccupazione sia molto enfatizzata dalla sinistra. Il Pd in questi giorni sembra impegnato a creare un nuovo Cnl (Comitato di liberazione nazionale), come se si trattasse di liberare il Paese dal nazismo. Tutto questo è un po’ ridicolo e non fa bene di certo alla qualità del dibattito politico. In Europa c’è molta più maturità, più responsabilità, più rispetto per noi e per l’Italia” ha dichiarato amaro l’ex presidente del Consiglio.

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Berlusconi ribadisce la flat tax

Il leader di Forza Italia poi torna sui suoi punti programmatici e in particolare sulla proposta fatta sul fisco, la flat tax al 23%. Una proposta criticata da molti per i suoi costi, soprattutto a sinistra ma Berlusconi ne è convinto. “Non è corretto dire che la flat tax costa, almeno nel medio periodo, al contrario fa crescere le entrate dello Stato: con la flat tax evasione e elusione diventano meno convenienti e quindi emerge tutto il Pil sommerso. In secondo luogo lo stimolo che ne deriva fa crescere occupazione, consumi, investimenti e le entrate pubbliche. Cosi la necessità di spesa sociale diminuisce” spiega il presidente azzurro.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 10-08-2022


Terzo polo: idea premiership Carfagna-Bonelli

Boccia a Fanpage: ” Il nostro avversario non è Calenda, ma post fascismo”