Bianca Berlinguer vittima di un vile gesto: "Atto ignobile"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Bianca Berlinguer vittima di un vile gesto: “Atto ignobile”

Bianca Berlinguer

Spiacevole episodio ai danni di Bianca Berlinguer e del compianto padre, Enrico. La tomba dell’uomo è stata vandalizzata. Lo sfogo della giornalista.

La nota giornalista e conduttrice Bianca Berlinguer è stata vittima di uno spiacevole episodio avvenuto nelle scorse ore. La tomba del suo compianto padre, Enrico, è stata vandalizzata. A rendere nota la vicenda è stata la diretta interessata con uno sfogo social e, successivamente, con alcune parole dette nel corso della puntata della trasmissione ‘Prima di domani’ da lei condotta.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Luigi Berlinguer
Luigi Berlinguer

Bianca Berlinguer, la tomba del padre vandalizzata

Un brutto episodio è avvenuto in queste ore ai danni del compianto Enrico Berlinguer, storico segretario del Partito comunista italiano che riposa al cimitero Prima Porta di Roma. La sua tomba è stata vandalizzata e, a quanto pare, si tratta di un ennesimo gesto nel giro di pochi giorni ai danni dell’uomo. Ecco perché, via social, sua figlia Bianca, nota giornalista e conduttrice ha voluto prendere una posizione netta.

“Nei quarant’anni dalla morte di papà la sua tomba è sempre stata piena di fiori portati da tante persone che si sono fermate per un pensiero e un omaggio. E questo è sempre stato per noi figli un grande conforto”, ha esordito “Nell’ultimo mese la tomba è stata per due volte vandalizzata da qualcuno (una o più persone): vasi distrutti, fiori buttati e aiuole calpestate”.

Lo sfogo della giornalista in tv

Lo sfogo della Berlinguer è poi andato avanti anche nel corso della trasmissione televisiva ‘Prima di domani’ su Rete 4 dove, appunto, lei è alla conduzione: “Cerco di evitare di parlare di cose che riguardano la mia famiglia e papà. Ma a questo punto voglio ringraziare tutti perché c’è stato un gesto molto brutto negli ultimi due mesi”, ha detto.

“La tomba di papà è stata vandalizzata per la seconda volta con vasi rotti, aiuole distrutte. Cosa che non era mai successa in 40 anni. Anzi erano tantissime le persone che, quando si recavano al cimitero di Prima Porta, portavano un fiore. Voglio ringraziare tutti perché la solidarietà è arrivata davvero da destra e da sinistra incondizionatamente. Ho ricevuto tantissimi messaggi e tanti sono stati resi pubblici e quindi davvero ringrazio di cuore tutti quanti”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2024 9:50

Trump e i migranti: il paragone estremo “come Hannibal Lecter”

nl pixel