Bimba di 3 anni morta nella vasca: lasciata sola dai genitori
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Bimba di 3 anni morta nella vasca: lasciata sola dai genitori

Bambina angelo rosa

Terribile episodio: una bimba di 3 anni è morta annegata nella vasca da bagno di casa mentre faceva il bagnetto. Il dramma in famiglia.

Una vicenda molto triste e piena di domande a cui occorre trovare risposte. Una bimba di 3 anni è morta in Galles mentre faceva il bagnetto. I fatti, ripresi in queste ore dal Daily Mail e citati da Leggo, vedono la piccola aver perso la vita dopo essere annegata nella vasca da bagno dove, a quanto risulta, era stata lasciata sola dai genitori.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

bambina triste piange

Bimba di 3 anni morta nella vasca: i fatti

Come si apprende dal Daily Mail, i fatti avvenuti in Galles risalirebbero a diversi mesi fa ma le indagini sulla vicenda starebbero trovando piano piano una soluzione in queste settimane. Una bimba di 3 anni è morta mentre faceva il bagnetto nella vasca da bagno dopo aver aperto, a quanto pare, il rubinetto mentre era sola. I genitori, infatti, pare l’avessero lasciata sola per circa 25 minuti.

A rendere tutto molto complesso per le autorità, il fatto che la piccola sarebbe stata male nelle ore precedenti alla morte per ragioni ancora da comprendere. La vittima si sarebbe sentita male mentre era all’asilo e ad andarla a prendere per riportarla a casa sarebbero stati i nonni. A quel punto, a causa di un vomito della piccola, si è reso necessario il bagnetto che, però, è stato fatale alla piccola.

Un incidente

Da quanto appreso, i genitori, ed in particolare la madre della bambina si sarebbe occupata di lei controllando la temperatura dell’acqua e lasciando la porta del bagno aperta per sentirla ma, impegnata in casa, non si sarebbe accorta di quanto stesse accadendo a sua figlia. In questo senso, la morte di Iris-Mae Aubrey, questo il nome della defunta bambina, sarebbe stata categorizzata come un incidente. Caroline Saunders, corner senior della contea di Gwent, in Galles, ha spiegato che la morte della piccola sia stato un “evento terribile” e che i suoi genitori hanno “mancato al loro dovere in quanto la bambina non stava bene e non avrebbe dovuto essere lasciata sola”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 16 Maggio 2024 12:41

David Copperfield accusato di molestie da oltre 15 donne

nl pixel