Bimba muore soffocata con un tappo: l'assurda tragedia
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Bimba muore soffocata con un tappo: l’assurda tragedia

bambino neonato con mano adulta

Una bimba di un anno e mezzo è morta soffocata dopo aver ingoiato il tappo di una bottiglia a Lido (Venezia).

La serenità di una normale giornata di venerdì a Lido di Venezia è stata spezzata da un evento drammatico che ha colpito profondamente una famiglia locale, una bimba di un anno e mezzo, mentre giocava in casa, ha accidentalmente ingerito il tappo di una bottiglia di plastica. I genitori, resisi subito conto della gravità della situazione, hanno tentato disperatamente le manovre di disostruzione delle vie respiratorie per salvare la figlia. Tuttavia, nonostante i loro sforzi immediati, le manovre non hanno avuto successo.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

bambino piange triste paura

La tragedia

La situazione si è rapidamente aggravata, costringendo il padre a prendere una decisione d’emergenza: trasportare la bambina al pronto soccorso del Lido con la propria auto. Al loro arrivo, i sanitari hanno immediatamente riconosciuto la gravità della situazione e hanno attivato il protocollo d’emergenza, richiedendo l’intervento di un elicottero per il trasferimento rapido all’Ospedale di Padova.

Un elicottero in avaria e la corsa contro il tempo

Mentre il medico del 118 faceva tutto il possibile per aiutare la piccola, l’elicottero di emergenza atterrato all’aeroporto Nicelli di San Nicolò ha subito un guasto tecnico, rendendo impossibile il trasporto aereo immediato. Questo tragico ritardo ha aumentato ulteriormente l’angoscia dei genitori e dei soccorritori presenti. Nel frattempo, i medici erano riusciti a rimuovere il tappo dalla trachea della bambina e avevano iniziato le manovre di rianimazione.

Un secondo elicottero è stato rapidamente inviato da Padova e finalmente la bambina è stata trasportata al reparto di pediatria dell’Ospedale di Padova. Purtroppo, nonostante tutti gli sforzi dei medici e il trasporto tempestivo, le condizioni della bambina erano troppo gravi. Il sabato mattina, la piccola è deceduta tra le braccia dei suoi genitori.

Questa tragica vicenda ha lasciato un’intera città sconvolta e in lutto. Gli abitanti di Lido e Venezia si sono stretti attorno alla famiglia colpita, offrendo supporto e solidarietà in un momento di immenso dolore. La morte di un bambino è sempre un evento terribile, e questa tragedia evidenzia l’importanza di una vigilanza costante quando si tratta di oggetti piccoli e potenzialmente pericolosi nelle vicinanze dei bambini.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 2 Giugno 2024 13:34

La morte di Liliana Resinovich: il clamoroso gesto tra Sebastiano Visintin e Claudio Sterpin

nl pixel