Da lunedì 16 maggio 2022 sono arrivati i Bonus auto e moto 2022, ovvero gli incentivi governativi per l’acquisto di nuovi veicoli.

Se avete intenzione di acquistare un’auto o una moto, questo è il momento giusto per farlo. A partire da lunedì 16 maggio 2022, infatti, sono arrivati gli incentivi statali per l’acquisto di nuovi veicoli: i bonus auto e moto 2022 riguardano tutti i tipi di mezzi, non sono quelli elettrici o ibridi ma anche quelli alimentati a benzina, diesel o metano. Vediamo ora nel dettaglio cosa sono, come ottenerli e a quanto ammontano.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Bonus auto 2022 con rottamazione

Nel caso in cui abbiate l’intenzione di cambiare la vostra vecchia auto o la vostra vecchia moto con un modello nuovo, potete approfittare degli incentivi statali con la rottamazione del vostro vecchio veicolo Euro 4 o precedente. L’importo dei bonus auto e moto 2022 varia a seconda della fascia di emissione del mezzo che intendente acquistare. Vediamoli nel dettaglio:

Concessionaria auto
Concessionaria auto

Veicoli nella fascia 0-20 g/km: sconto di 5.000 euro con rottamazione del vecchio veicolo. Il limite di prezzo d’acquisto per la nuova vettura è 35.000 euro più IVA.

Veicoli nella fascia 21-60 g/km: sconto di 4.000 euro con rottamazione del vecchio veicolo. Il limite di prezzo d’acquisto per la nuova vettura è 45.000 euro più IVA.

Veicoli nella fascia 61-135 g/km: sconto di 2.000 euro con rottamazione del vecchio veicolo. Il limite di prezzo d’acquisto per la nuova vettura è 35.000 euro più IVA.

Bonus auto 2022 senza rottamazione

Per ottenere i bonus auto e moto 2022 non è però obbligatorio rottamare un vecchio veicolo Euro 4 o pretendete, sono stati infatti previsti incentivi anche per chi è intenzionato ad acquistare una nuova automobile o una nuova moto senza alcun mezzo da rottamare ma esclusivamente per i veicoli con emissioni entro i 60g/km. Gli importi degli ecobonus sono però differenti:

Veicoli nella fascia 0-20 g/km: sconto di 3.000 euro con rottamazione del vecchio veicolo. Il limite di prezzo d’acquisto per la nuova vettura è 35.000 euro più IVA.

Veicoli nella fascia 21-60 g/km: sconto di 2.000 euro con rottamazione del vecchio veicolo. Il limite di prezzo d’acquisto per la nuova vettura è 45.000 euro più IVA.

Veicoli nella fascia 61-135 g/km: incentivi non disponibili senza rottamazione.

Incentivi auto 2022: come ottenerli

La piattaforma del Ministero dello Sviluppo economico per i bonus auto e moto 2022 sarà operativa a partire da mercoledì 25 maggio, tutti i veicoli acquistati da lunedì 16 maggio 2022 rientrano comunque tra quelli che potranno usufruire degli incentivi statali, come è stato specificato del decreto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

Per ottenere gli incentivi, l’automobilista non dovrà fare nessuna procedura, sarà compito della concessionaria nella quale si acquisterà l’automobile o la moto richiedere gli incentivi statali per applicare gli sconti sulla vendita dei nuovi modelli. Ricordiamo inoltre che sono in vigore anche i Bonus moto elettriche 2022.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 16-05-2022


F1, GP di Spagna 2022: gli orari e dove vedere il Gran Premio

Ecco le dieci auto più vendute nella storia: la classifica